facebook
 
HOME/BIKO/MUSICA/CINEMA/ARCHIVIO/CONTATTI

BIKO é uno spazio creativo dal cuore soul-black 'n funk, precedentemete situato tra i vicoli di un quartiere Isola ancora accogliente, che ora prosegue e si tramuta nel quartiere della Barona, in via Ettore Ponti 40.


BIKO é associazione transculturale, luogo di scambio e di relazioni, eventi musicali e autoproduzioni artistiche, aperto e in condivisone.

BIKO non è un bar né un locale.

È una associazione di promozione sociale affiliata ad ARCI la cui vita interna è regolata da uno statuto, che ti informa dei diritti e dei doveri, della possibilità di eleggere e di essere eletto negli organismi dirigenti, partecipare alle assemblee ed esprimere la tua opinione sulla vita sociale ed economica di questo circolo.

 

Per accedere alle attività devi essere socio ARCI. Se non sei mai stato tesserato, devi fare domanda direttamente presso la nostra segreteria o compilare il modulo on-line almeno 24 ore prima di accedere ai servizi e e alle opportunita' offerte.

La tessera si rinnova di anno in anno, non è un biglietto di ingresso e non e' possibile rilasciarla senza formalità. La tessera ti da il diritto di partecipare alla vita associativa di questo circolo e di frequentare tutti i circoli che aderiscono ad ARCI su tutto il territorio italiano; ricordiamo che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti che ognuno ha il diritto di preservare. Arci comitato provinciale milano.

BIKO re opening, via Ettore Ponti 40, Barona, Milano

PROSSIMI APPUNTAMENTI DI APRILE 2012
domenica 1 aprile 2012 - dalle 21.30 - sottoscrizione 6 euro con tessera Arci

ORGANIZZO EVENTOUR

Walter Leonardi e Paolo Li Volsi LIVE

Organizzo Eventi

domenica 1 aprile 2012 - dalle 21.30

 

ORGANIZZO EVENTOUR

di Walter Leonardi e Paolo Li Volsi

 

Graffiante, politicamente sempre non corretto, socialmente un po’ deviato, sulla scia dei suoi concittadini di precedente anagrafe Fo, Gaber, Jannacci, Rossi, Walter Leonardi conduce una serata di tragica-comicità-commovente.

Organizzo Eventour è una serata con “squarci” sul quotidiano (per questo tragica e comica allo stesso tempo), sull’uomo, sulla politica, sul sociale. Una serata di satira al vetriolo, sull’attualità, per cui in continuo aggiornamento.

In un incrocio tra gli stand-up comedians americani e i cantautori degli anni 70 italiani, Leonardi si muove con disinvoltura “slalomando” tra monologhi e canzoni accompagnato solo dalla sua chitarra (che tra parentesi suona davvero malino) e conduce per un’ora lo spettatore in un mondo d’ironia e poetica comicità.

 

Organizzo Eventour è uno spettacolo che mette a nudo un uomo, un artista e lo svela per il suo essere povero e meschino, come d’altronde tutti gli uomini contemporanei orfani di Dio. Uno spettacolo un po’ teatro un po’ canzone, un po’ coglio... Uno spettacolo contemporaneo e in contemporanea. Uno spettacolo comico, ma che odia Zelig. Uno spettacolo che è talmente cambiato il vento che pare sia rimasto lo stesso. Uno spettacolo dove l’urgenza di dire è quasi pari a quella di esibirsi. Uno spettacolo antipatico a molti e molto epatico per gli interpreti. Uno spettacolo di satira poetica, almeno ci si prova. Uno spettacolo pre-occupato solo di dare e non di ricevere. Uno spettacolo pre-occupato di non ricevere abbastanza per pagare la benzina e tornare a casa. Uno spettacolo a quadri e a finestre che si aprono su orizzonti differenti. Uno spettacolo che non mette a nudo nessuna donna (purtroppo), però se qualche ragazza del pubblico vuole... chi siamo noi per impedirglielo? Uno spettacolo perfetto per chi sta leggendo la scheda in questo momento e ha un locale, un teatrino, un teatro, un auditorium o qualsiasi altra piazza per acquistarlo. Tutto questo e molto di più o molto di meno.

 

Nel mese di gennaio del 2011 durante una cena con i vecchi compagni di scuola di Walter: Walter dice: mi producete un disco? Compagni di scuola rispondono: solo se tu ci fai un business-plan. Walter: certo che ve lo faccio, ditemi cos’è e io ve lo faccio.

E così è stato prodotto il disco Organizzo Eventi, realizzato con Paolo Li Volsi.

Dieci canzoni non solo ironiche, su svariati temi: dalla Chat, ai Telefilm, dai rapporti di coppia alle occasioni perdute. 10 fotografie contemporanee del nostro paese.

 

Walter Leonardi (attore, regista e autore nato in Messico nel 1966) si è formato alla Scuola d’Arte Drammatica di Milano Paolo Grassi. Dopo aver fatto parte della compagnia di Giorgio Barberio Corsetti per molti anni (cinque produzioni, debutto come protagonista nel 1994 nel “Mefistofele” al Teatro di Taormina e nel 1999 Premio Ubu come Miglior Spettacolo con “Il processo”), aver collaborato in diverse occasioni con Paolo Rossi (nel 2004, “C.C.A. Cinici Comici Acrobatici” e programma televisivo in onda su Italia1 “Scatafascio”), e dopo aver “frequentato” il piccolo e grande schermo (in tv con Serena Dandini nel 2002 e al cinema per la regia di Carlo Mazzacurati e di Francesca Archibugi), sceglie una strada autonoma, rispondendo ad un’esigenza prima personale che artistica. La strada di chi prova a raccontare ma soprattutto spiegare a se stesso la propria generazione (senza farsi prendere dal panico, possibilmente): una generazione che non è protagonista, ma solo ingenua spettatrice della rivoluzione culturale degli anni settanta e che, invece, subisce senza possibilità di salvarsi la tonda precarietà del nuovo secolo.

 

Paolo Li Volsi, palermitano, diplomato alla scuola del teatro stabile di Genova. Ha lavorato in teatro con Cristina Pezzoli, Letizia Russo, Serena Sinigaglia,Paolo Rossi e tanti altri. Dal 2005 collabora con la compagnia Narramondo portando in giro spettacoli di narrazione accompagnandosi con la chitarra. Suona e canta con diversi gruppi musicali (Om, Santorini Orkestra) mettendo in scena spettacoli di teatro con musica dal vivo.

lunedì 2 aprile 2012 - dalle 19.00 - ingresso con tessera ARCI 2012

SPAZIO TANGO

Corso di Tango per principianti e intermedi con Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti
Spazio Tango  

Corso di Tango con i maestri Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti

 

apertura dalle 19.00

SPAZIO TANGO

- dalle h.19.30 alle h. 21.00

lezione principianti 'primi passi'

 

- dalle 21.00 alle h. 22.30

lezione intermedi

 

- dalle 22.30 alle h. 02.00

MILONGA

danze libere con DjSet


spaziotangobellezza.com


Il corso è riservato ai soci con tessera Arci 2012

mercoledì 4 aprile - dalle 21.30 - ingresso 6 Euro con tessera ARCI

MARCO LEVI Live + EMIL

Il Terzo Orecchio presenta: MARCO LEVI + EMIL

Marco Levi

mercoledì 4 aprile 2012 - dalle 21.30

Il Terzo Orecchio presenta:

MARCO LEVI + EMIL

inizio concerto alle 21.30

ingresso a sottoscrizione 6 € con tessera Arci


MARCO LEVI è uno spettacolo musicale incentrato sulle disgrazie dell’amore e sulla felicità.

Con il simpatico ed affascinante cantautore milanese, la canzone diventa una scusa per provarci a fare uno show meticcio, mulatto, slavo, ebraico, teutonico, che strizzi l’occhio al pubblico e dia una palpatina al liscio romagnolo. Insomma una zingarata danzereccia ed introspettiva, grazie al cielo ancora inedita.

Marco Levi è dunque un live da non perdere, un live che più che un live è un melodramma e più che un melodramma è un fiore autoerotico che bisboccia e si offre in dono a chiunque lo sappia cogliere.

 

EMIL Influenzato nell' infanzia dall' intera discografia Fivelandia, ha la vera folgorazione del "rocknroll" a Sansiro, vedendo Ruud Gullit segnare di testa.

All' età di 8 anni inizia la sua precocissima carriera nel mondo della musica installando con successo le prime autoradio.Raggiunta la maggiore età decide di recarsi all' estero per approfondire la passione per le civiltà orientali. E' in questo periodo che impara tutto sulla cultura e le tradizioni bergamasche, ne sperimenta la cucina, e ne studia la lingua.

Nel 2010, dopo anni e anni di lavorazione, esce il disco d' esordio Piccolo Pagliaccio Italiano, concept album sulla vita dei giocatori di hockey di colore.

giovedì 5 aprile - dalle 21.30 - ingresso 7 Euro con tessera ARCI

Gianluca De Rubertis a Salotto Muzika

Gianluca De Rubertis presenta a Milano il suo ultimo album 'Autoritratti con Oggetti'

De Rubertis

Giovedì 5 aprile 2012 dalle 21.30

 

Salotto Muzika, rassegna organizzata dall’etichetta indipendente La Fabbrica, presenta:

Gianluca De Rubertis

presenta a Milano il suo ultimo album "Autoritratti con Oggetti "

Ingresso 7€ + tesseta Arci.

 

Esce il 28 marzo 2012 per Niegazowana/Venus “Autoritratti con Oggetti”, il primo disco solista di Gianluca De Rubertis.

Tredici tracce in cui l’autore gioca a giocare con le parole, con le parole che si fanno donna, con le donne che si fanno amore e con gli amori che si fanno parole. La vena rubino che già colorava i precedenti lavori di Gianluca De Rubertis (gli album degli Studiodavoli e de Il Genio) qui si fa più vivida e limpida, e naturalmente, vista la solitudine che caratterizza qualsiasi opera solistica, più ego – centrata.

L’atmosfera che scaturisce dalle tracce è quella dei mondi cantati al buio, al pianoforte, mentre d’improvviso qualche luce accende il palco dei colori dei tamburi, delle chitarre elettriche, dei vecchi violini, dei soffi sospirosi dei fiati.

Il disco è frutto di molti luoghi fisici e umani, omogeneizzato poi con apposita mano di sapiente collagene.

 

Registrato a margine e in capo all’italica penisola da Matilde De Rubertis, Jean Charles Carbone, Davide Lasala, Francesco Ambrosini, Autoritratti con Oggetti è disco fitto di collaborazioni: Gianluca Gambini (già batteriologo di Dente), Roberto Dell’era e Rodrigo D’erasmo (Afterhours), Enrico Gabrielli (Mariposa, Calibro 35 et cetera), Marco Ancona (Fonokit), Lorenzo Corti (Luci della centrale elettrica), Andrea Rizzo (batterista per Girl with the gun, Lucia Manca, Tobia & the Sellers...), Pete Ross (cantautore italo – australiano), Luciano Macchia e Raffaele Kohler (agli ottoni).

Tre le voci di donna che fanno da compagne all’album: Lucia Manca (cantautrice di recente esordio discografico), Matilde De Rubertis (sorella, voce chitarra degli Studiodavoli ed ora dei Girl with gun) e Chiara Piliego.

 

“Dire le cose come stanno? Bene. Provo a dirmi, ma nulla è detto ciò che si deve ancora dire. Così ogni parola, ogni moto espresso è da per sempre uno spiraglio del nuovo; qualcosa che prima d’essere non era qualcosa – dichiara Gianluca De Rubertis -.

Queste nuove canzoni sono frutto di una necessità, perché non si rinuncia a quasi tutto solo per mettersi in una teca e farsi ammirare; la rinuncia è orgoglio e la musica il riverbero di qualcosa che nemmeno chi scrive bene intende. Ma quelli che intuiscono il brillare di una lontananza tremula e vivifica, perché l’hanno percepita al rumore delle notti battaglie, quelli, anche laidi, rovinati, ubriachi, feriti, felici a tutto rinunciano, tranne che a quel brillare. E la missione di uno scrittore di canzoni si compie se anche uno solo, tra i miliardi, anche per un solo atomo di tempo, tramite una canzone intravede quella luccicanza.”

Il disco sarà anticipato dal primo singolo e videoclip Mariangela.

 

Info e contatti: info@la-fabbrica.org / 380.45.89.628012.

venerdì 6 aprile 2012 - dalle 22.30 - ingresso libero + tessera ARCI


BIG BOOM GROOVE! Mao e Otta b-day!

FUNK/RARE GROOVE/ MASH UP/OLD SKOOL ELECTRO/ BREAKS
BIG BOOM GROOVE!

BIG BOOM GROOVE e' un turbinio di suoni che si incrociano e si mischiano in continuazione, strizza l'occhio alla tecnica del mash up, campionature old skool lanciati nello spazio.

Dj set freschissimo ed energizzante!!!! Portate le scarpette da ballo!


Maurizio Di Cioccio in arte Dj MAO è un profondo conoscitore della vita notturna underground milanese. Nell'arco degli anni ha collaborato con Opposti Concordi, TerzoTempo, Radiozerogravity, co-fondatore del progetto Urban Gigolò e delle serate Regrooved Italia - Milano. Creatore della serata Big Boom Groove, il suo stile spazia tra Nu-funk, funk&jazz breaks, Hip Hop old skool, Mash up. Nei suoi dj set predilige tracce re-edit, bootleg e mash up a go go.

 

DJ FEDERICO F, musicalmente onnivoro dal 1972, nei primissimi ’90 si appassiona al djing, e, folgorato sulla via Africa \ America andata & ritorno, si unisce alla crew di OppostiConconcordi per alcuni anni. Negli ulrimi anni si divide tra teatro, vita nella natura e dj set ballerini, suonati nei luoghi più disparati, in cui predilige ritmi vecchi & nuovi di estrazione funky & afrobeat, con derive electro boogie, & old skool hip hop

soundcloud.com/dj-federico-f

 

Oliver Marco Dawson aka OllyRanx nasce a londra, e' italiano, ma si sente un po' jamaicano. Il soul, il funk, l'hip hop, il reggae sono la sua costante ispirazione dalla mattina alla sera, 7 su 7. Esprime la sua energia sul mic, con rime e melodie, in pura improvvisazione.

 

Ingresso con tessera Arci.
Per avere la tessera è necessario compilare la richiesta on line

almeno 24 ore prima dell’evento

sabato 7 aprile 2012 - dalle 22.30 - sottoscrizione + tessera ARCI


R'N'BKO - 100% black music

Dj Milly / Dj Mariano / YoungHabesh & HabeshaGangsters Live on stage

RnBKO

sabato 7 aprile 2012- dalle 22.30

R'N'BKO - 100% black music!!!

HipHop/R'n'B/Soul/MC Live

 

Per tutti gli amanti di HipHop, R&B, Funk, Soul e Reggae, questo sabato al BIKO un appuntamento da non perdere con Dj Milly e Dj Mariano. Sul palco YoungHabesh e HabeshaGangster Live performance


Sottoscrizione 6 euro con tessera Arci

Ingresso con tessera Arci. Per avere la tessera è necessario compilare la richiesta on line

almeno 24 ore prima dell’evento.

mercoledì 11 aprile 2012

Handicap su la testa!

Iniziativa a PORTE CHIUSE in collaborazione con l'Associazione Handicap su la testa!

Mercoledì 18 gennaio

Questa sera lo spazio del Circolo è riservato all'Associazione Handicap su la testa! che da quest'anno apre una collaborazione con il BIKO

Handicap su la testa!

Interamente gestita da giovani, e concepita per i giovani, l'associazione si pone come punto d'incontro tra persone con disabiltà intellettiva e volontari, offrendo spazi per creare rapporti di amicizia sinceri in uno scambio continuo di stimoli ed esperienze, con l'obiettivo di: far trascorrere ai ragazzi con disabilità intellettiva il tempo libero in un clima festoso, svolgendo attività ricreative che permettano loro d'inserirsi in un gruppo di amici dove non si evidenzino i ruoli di assistente e assistito; porgere un aiuto alle famiglie, permettendo loro di avere qualche ora libera per i propri impegni; evitare che i ragazzi con disabilità intellettiva trascorrano parte delle loro giornate nell'ozio e nella solitudine, frutto dell'emarginazione sociale. offrire agli utenti spazi di crescita libera, in un contesto esterno alla famiglia e alle altre realtà terapeutiche o educative: spazi fondamentali per la formazione di ogni persona adulta, ma che rimangono per lo più preclusi alle persone affette da disabilità intellettiva.

http://www.handicapsulatesta.org

RISERVATO ESCLUSIVAMENTE ai volontari e agli associati di Handicap su la testa!

giovedì 12 aprile 2012 - dalle 22.00 - sottoscrizione + tessera ARCI


THE COUP's European Tour

OCCUPY ITALIAN TOUR ft. BOOTS RILEY (OAKLAND USA)

The Coup

giovedì 12 aprile 2012 dalle 22.00

BOOTS RILEY and THE COUP

 

I The Coup sono un gruppo political hip hop di Oakland, formato nel 1992 dai rapper Raymond “Boots” Riley e E-Roc con la DJ Pam the Funkstress.

La band, abbina suoni elettronici a testi ironici, sarcastici e talvolta violenti contro il capitalismo, la politica statunitense, la violenza della polizia ed altro.

L’album di debutto della band fu Kill My Landlord nel 1993.

Nel 1994 pubblicarono un altro album, Genocide and Juice.

Dopo un’assenza di quattro anni dallo studio di registrazione, il gruppo pubblicò nel 1998 Steal This Album, che fu ben accolto dalla critica. Il titolo dell’album si riferiva a Steal this Book, libro della yppie Abbie Hoffman. Il magazine online Dusted definì Steal This Album il miglior album hip-hop degli anni ‘90.

Nel 2001, i The Coup pubblicarono Party Music per ottenere nuovi consensi. La prima copertina dell’album mostrava Pam the Funkstress e Riley di fronte al World Trade Center distrutto. A causa dell’inquietante somiglianza della copertina con gli attacchi dell’11 Settembre 2001, la pubblicazione dell’album fu rimandata fino a quando non fu trovata un’altra copertina.

 

Boots Riley, cresciuto nell'organizzazione giovanile legata al Black Panther Party, è il frontman dei The Coup, gruppo hip hop di Oakland attivo fino dagli anni '90, caratterizzato da sonorità 70's funk e da testi conscious e dei Street Sweeper Social Club, gruppo crossover statunitense formato assieme a Tom Morello (chitarrista dei Rage Against The Machine), definito da entrambi come un gruppo portatore di 'revolutionary party jams'.

Da sempre impegnato nel sociale, la Fox News ha definito i testi di Boots come un esempio rivoltante di anti-americanismo; l'album Party Music, ha ricevuto una nomination dalla rivista Rolling Stone come album hip hop dell'anno mentre dal Washington Post come album pop dell'anno.

Boots ha suonato in ogni contesto: dalle carceri ai clubs, fino ai festival internazionali.

venerdì 13 aprile 2012 - sottoscrizione 6 euro con tessera Arci

OM UNIT + Black Dragon Record Launch

Well Founded Night With OM UNIT + "Black Dragon" Record Launch by Memory9

Om Unit

venerdi 13 aprile 2012

dalle 23.00

Well Founded Night presenta:

OM UNIT + "Black Dragon" Record Launch by Memory9

 

Well Founded torna come di consueto con l’appuntamento mensile al BIKO.

Questa volta lo fa con un’ospite che rappresenta al meglio la fine delle categorizzazioni relative alla tanto dibattuta electronic music contemporanea.

 

Il 13 aprile sbarca a Milano Om Unit, attivo da circa un decennio come dj/turntabilist e producer si presenta ora nelle vesti più mature tipiche di colui che con un dj set racconta la sua idea di Musica. Uno dei tanti forse, ma capace di presentare un suono distintivo che prende a piene mani dalla bass music made in uk composto da groove lenti e da beat wonky. In un momento storico in cui tutti i generi paiono sempre più labili Om Unit con la sua originalità rappresenta un incredibile sintesi di stili ed influenze, in poche parole “electronic music”.

Ha all’attivo diversi album dal 2007 ad oggi, ma è dopo The Corridor nel 2010 che inizia la sua ascesa. Pubblica 3 album per l’etichetta di Dublino All City e nel 2011, fresco di due settimane di Red Bull Music Academy, esce con l’EP Transport su Civil Music e da qui per lui è tutta in discesa; collabora praticamente con chiunque facendo uscire una marea di remix, tra una data e l’altra trova tempo ed energie per far uscire un EP con il suo side project Dream Continuum in duo con il ragazzo prodigio Machinedrum. Se questo non ti basta vieni a conoscerlo e a capire perché lo chiamavano 2Tall prima di diventare Om Unit

 

PRESENTAZIONE BLACK DRAGON EP (Mnemonic Dojo) Memory9, vecchia conoscenza di Well Founded, al secolo Gadi Sassoon, é stato definito “Un prodigioso bleep freak dell’underground italiano” da Clash Music Magazine e “Un uomo che da solo riduce il concetto di genere musicale in poltiglia” da TimeOut London. DJ Vadim (Ninja Tune, BBE), per il quale ha recentemente realizzato un remix, dice di lui che “Memory9 é innovazione di livello superiore. Mi ha sconvolto la prima volta che l’ho visto dal vivo”.

Giovane artista indipendente, vanta giá numerose illustri collaborazioni a livello internazionale, tra cui un singolo con il rinomato mc di trinidad Juakali (Dubwar NYC, Foreign Familiar) remixato, tra gli altri, da King Cannibal (Ninja Tune), remix per artisti come Red Snapper, Mochipet e DJ Vadim stesso e diversi mixtape per la serie Solid Steel di Ninja Tune.

Memory9 è anche il fondatore dell'etichetta Mnemonic Dojo il primo singolo sarà Black Dragon EP verrà presentato questa sera!

www.mnemonicdojo.com

 

GIVEMEAWORK EXHIBITION

Emidio Bernardone è GIVEMEAWORK si nasconde dietro questo alias in attesa di tempi migliori abruzzese trasferito in lombardia si diletta nella composizione di collage ,flyer ,copertine di dischi e tutto quello che concerne la grafica milita nei Canti In Asociale, realizza video http://givemeawork.blogspot.com/

http://www.behance.net/givemeawork

http://vimeo.com/givemeawork/videos

http://www.cantiinasociale.com/

 

Line:up

DAMA (Well Founded)

DNN (Well Founded)

OM UNIT (Civil Music)

MEMORY9 (Mnemonic Dojo)

 

Ingresso a sottoscrizione 6€ con tessera arci


info.wellfounded@gmail.com
www.facebook.com/wellfounded
http://wellfounded.wordpress.com/

sabato 14 aprile 2012 - sottoscrizione 6 euro con tessera Arci

OM UNIT + Black Dragon Record Launch

Well Founded Night With OM UNIT + "Black Dragon" Record Launch by Memory9

Daptone Records

Record Kicks presenta:

SABATO 14 APRILE 2012

BOOGALOO! (very) special edition: DAPTONE RECORDS 10TH ANNIVERSARY PARTY

w/ NEAL SUGARMAN (Daptone / Dap-Kings / Sugarman 3 / Budos Band | NYC)

+resident djs NICK RECORDKICKS, CLAUDIOAUDIO & sir.VINER

DAPTONE CDs & GOODIES in omaggio!

 

HAPPY BIRTHDAY DAPTONE RECORDS!

 

USE IT! BEFORE YOU LOOSE IT!

 

BOOGALOO la più longeva club night in città organizzata dalla Record Kicks dedicata alle sonorità funk & soul, è lieta di invitarvi ad una party molto speciale.

Sabato 14 Aprile all’Arci BIKO in via Ettore Ponti a Milano, festeggiamo 10 anni della mitica etichetta di Brooklyn Daptone Records insieme al fondatore, musicista dj e produttore NEAL SUGARMAN in arrivo da NYC.

Fondata da Gabriel Roth e Neal Sugarman nel 2002 la Daptone Records nel corso degli ultimi 10 anni si è imposta come l’etichetta di riferimento per le sonorità funk & soul anche grazie a personaggi come Mark Ronson che ha scelto i Dap-Kings, la in-house band dell’etichetta e il mitico Daptone studio, per registrare i brani del multimilionario album “Back to black” di Amy Winehouse.

 

Ma la lista di fan della label è sterminata e comprende personaggi come Al Green, Public Enemy, Micheal Buble che vantano tutti collaborazioni con la crew della Daptone o anchorman del calibro di David Letterman e Jay Leno. Il fatto di rimanere fermamente indipendenti non ha impedito agli artisti di punta dell’etichetta come Sharon Jones o Charles Bradley di scalare più volte le classifiche di vendita di tutto il mondo, contribuendo a consolidare il mito della Daptone Records.

 

Dopo i party sold out al Bowery Ballroom di NY, Booogaloo è orgogliosa di festeggiare la Daptone anche a Milano ospitando il boss dell’etichetta NEAL SUGARMAN.

Oltre che cuore e mente pensante della label, Neal è anche un punto di forza di molte delle band Daptone tra cui proprio The Dap-kings, Sugarman 3, Charles Bradley e Budos Band nonché incallito collezionista di dischi, dj e produttore musicale.

A Milano Neal ci darà un assaggio del mitico Daptone sound, selezionando 45 giri funk&soul pescati tra la sua collezione di dischi e le attese anteprime della label.

 

Per i primi 10 ingressi ci sarà un CD esclusivo in omaggio mentre Daptone goodies e cottilion sono presvisti per tutti….

Don’t be late!

 

Come sempre ad affiancare mr.Sugarman in consolle ci saranno i dj resident della serata ovvero Nick Recordkicks mente dietro alla label Record Kicks, ClaudioAudio & Sir.Viner.

 

Sottoscrizione 6 euro con tessera ARCI
Info 0236561042 / recordkicks@recordkicks.com
www.recordkick.com

www.daptonerecords.com

domenica 15 aprile 2012 - sottoscrizione 10 euro con tessera Arci

THE JUNGLE BROTHERS Live@BIKO

STRAIGHT OUT THE JUNGLE Spring Reunion Tour 2012

Jungle Brothers

DOMENICA 15 APRILE 2012 - dalle 22.30

THE JUNGLE BROTHERS

The Jungle Brothers, terzetto newyorkese che per primo ha sperimentato la fusione di jazz e hip hop, spaziando anche dalla house music fino a spruzzatine di James Brown, condendo il tutto con una filosofia afrocentrica anch'essa destinata a influenzare fortemente il panorama musicale futuro. Tutto comincia nel 1986, a Harlem New York.

 

Mike Gee (Michael Small) e DJ Sammy B ( Sammy Burwell) e Afrika Baby Bam (Nathaniel Hall, debuttano con Straight Out The Jungle, disco prodotto dall'etichetta indipendente Idler.

Li nota Afrikaa Bambaataa, che ne sponsorizza l'ingresso nella Native Tongue Posse: collettivo fondato dalla leggenda dell'hip hop e che comprende personalità come Queen Latifah e più tardi De La Soul e A Tribe Called Quest.

Il singolo I'll House You, composto in collaborazione con il producer Tod Terry, diventa una hit a livello internazionale ed è considerato come uno dei primi esperimenti di quella che diventerà famosa come hip-house.

Nel 1989 la major Warner Brothers pubblica il secondo album Done By The Forces Of Nature che fonde breaks e i beats che ricordano i block parties del Bronx, con le sonorità del jazz, del soul, e dei classici funk .

Nell'estate del 1993 viene pubblicato J. Beez Wit The Remedy.

Per V.I.P." (1999), i Jungle Brothers collaborano con il produttore Alex Gifford dei Propellerheads e sfornano un album che conquista la critica con la sua carica funky-dance. Seguono All That We Do e le collaborazioni con Stereo Mcs, Fat Boy Slim, Propellerheads e i Wiseguys.

Nel 2005 è tempo di un doppio CD, This Is Jungle Brothers, che unisce i loro migliori singoli, remix e rarità, prodotto da Aphrodite.

 

segue: Old School HipHop/Funk DjSet

 

Sottoscrizione 10 euro con tessera ARCI

lunedì 16 marzo 2012 - dalle 19.00 - ingresso con tessera ARCI 2012

SPAZIO TANGO

Corso di Tango per principianti e intermedi con Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti
Spazio Tango  

Corso di Tango con i maestri Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti

 

apertura dalle 19.00

cucina dalle 20.00 con torte dolci e salate

SPAZIO TANGO

- dalle h.19.30 alle h. 21.00

lezione principianti 'primi passi'

 

- dalle 21.00 alle h. 22.30

lezione intermedi

 

- dalle 22.30 alle h. 02.00

MILONGA

danze libere con DjSet

(ingresso libero con tessera Arci)


spaziotangobellezza.com


Il corso è riservato ai soci con tessera Arci 2012

giovedì 19 aprile 2012 dalle 21.30 - sottoscrizione libera - tessera Arci

AL DOUM & THE FARYDS

Open act: Maurizio Abate - segue proiezione di film di fantascenza degli anni '50/60
Al Doum

GIOVEDI 19 APRILE 2012

AL DOUM & THE FARYDS

Open act: Maurizio Abate

 

AL DOUM & THE FARYDS è un ensamble di 6 membri, che unisce sonorità arabe e africane con la musica psichedelica. Il progetto è nato a Milano nel 2010 quando Davide Domenichini, Stefano Tamagni e Filippo Ferrari, decidono di iniziare a suonare insieme.

Le sonorità esotiche sono rese anche grazie all’utilizzo di strumenti etnici che vengono poi ad amalgamarsi a quelli occidentali. Quando si aggiungono anche Riccardo Vincentini, Lorenzo Farolfi, e Johnny Bonazzi, con la nuova formazione a 6 registrano il primo LP autoprodotto apprezzato dal guru della psichedelia Julian Cope sul suo sito Head Heritage. aldoumandthefaryds.tk

facebook.com/pages/Al-Doum-The-Faryds

 

Il chitarrista e polistrumentista MAURIZIO ABATE è presente da tempo sulla scena della musica improvvisata avendo collaborato con, tra gli altri, Neokarma Jooklo Sextet, Tero Kemppainen, Makoto Kawabata e Tasaday ed avendo inoltre all’attivo svariate produzioni di lavori di altri artisti. Nell’ambito della ricerca musicale come solista, si distingue per uno stile che rimanda a chitarristi come Jack Rose e Robbie Basho e ai loro raga acustici e drones.

Un ponte tra il Mississippi e Varanasi passando per Milano.

http://www.youtube.com/watch?v=wrqobHmoR2U

venerdì 20 aprile 2012 dalle 22.00 - ingresso a sottoscrizione - tessera Arci

DUDU MANHENGA & COLOR BLU

THE QUEEN OF AFRO JAZZ [Afro-Jazz, ZIMBABWE]
Dudu Manhenga

VENERDI 20 APRILE 2012

AFRODISIA (in collaborazione con Lifegate Radio) presenta:

DUDU MANHENGA & COLOR BLU [Afro-Jazz, ZIMBABWE]

The Queen of Afro Jazz

Ingresso a sottoscrizione 10 Euro + tessera Arci 2012

 

Dudu Manhenga, nuova regina della musica africana, torna in tour in Italia dal 13 al 24 aprile.

Un viaggio tra afro, contemporary jazz, musica tradizionale dello Zimbabwe e township jive, in perfetto equilibrio tra arte e attivismo per i diritti delle donne.

Dopo il clamoroso successo della scorsa estate, Dudu torna di nuovo per esibirsi al circolo Arci Biko, all'interno delle serate Afrodisia.

Star di primo rilievo in Zimbabwe, da anni si batte per lo sviluppo e la promozione di artiste donne in Africa ed è a capo dell’associazione AWIPAZ (Association for Women in Performing Arts in Zimbabwe). Dal 2009 Dudu siede nella giunta del Consiglio delle Arti Nazionale dello Zimbabwe.


dalle 20,30

Spazio cena con la cucina Ethio/Eritrea

15 € con 1 bevanda (vino, birra piccola)

info e prenotazioni: +39 393 7703248


Inizio concerto alle 22,30


A seguire :

AFRO-DANCEHALL

 

http://www.afrodisia.it

www.dudumanhenga.com


L’ingresso è riservato ai soci con tessera Arci 2012.

Per avere la tessera è necessario compilare la richiesta on line all'indirizzo: http://www.arcimilano.it/circoli/form-di-richiesta-di-adesione-allassociazione-biko

almeno 24 ore prima dell’evento

sabato 21 aprile 2012 - sottoscrizione 8€ + tessera Arci

CANZONISSIMA - Le Milleluci del Varietà

THE ROCK AND ROLL EXPERIENCE presenta: CANZONISSIMA

Canzonissima

Sabato 21 aprile 2012

sottoscrizione 8 € con tessera Arci

 

Dopo il successo delle serate The Rock'n'Roll Circus Experience, Love is the Answer, The Rock'n'Roll Circus Experience the Age of Aquarius New Years Eve, I love Radio Rock e Babies on Mars

 

THE ROCK AND ROLL CIRCLE in collaborazione con ARCI BIKO presenta:

CANZONISSIMA - Le Milleluci del Varietà

 

Sabato 21 aprile i protagonisti della scena indie milanese reinterpreteranno la popolarissima trasmissione televisiva di varietàCANZONISSIMA attraverso le Canzoni della Fortuna! , ovvero le canzoni più belle della musica italiana.

Negli anni 70, a partire da Ottobre, ogni Sabato sera alle 21 e 15 sul Canale Nazionale, la RAI offriva ai telespettatori dell'epoca un appuntamento improrogabile: Canzonissima.

Lo show andò in onda dal 1956 al 1975 , ma soprattutto negli anni 70, per la Rai dell'epoca Canzonissima rappresentava forse l'evento televisivo più importante.

Nel varietà del sabato, legato alla Lotteria della Befana, veniva investito il grosso delle energie della Rai, sia in termini economici che artistici.

Il meglio dei presentatori, dei comici, delle soubrettes e dei cantanti si alternarono sul palcoscenico del Teatro delle Vittorie di Roma.

 

Sabato 21 aprile, sul palcoscenico dell’ Arci BIKO : AGOSTINO NASCIMBENI, ALESSANDRA CONTINI, ALESSANDRO GRAZIAN, DANYSOL, DELLERA, DARIO CIFFO, DIEGO MANCINO, EMILIANO VITALE, GEMMA LOI, GIOVANNI GULINO, I COSI, IL CONTE WALTER, LINO GITTO, MILO SCAGLIONI, MARCO DELL'ERA con EDOARDO STEINER, TAO, TOMMASO FERRARESE, VITTORIA HYDE & other incredible guest stars!

 

a seguire DJ-set R>Maggio

Dress Code: Beat Generation!

 

Sabato 21 APRILE h22,30 – sottoscrizione 8 € con tessera Arci

 

L’ingresso è riservato ai soci con tessera Arci 2012.

Per avere la tessera è necessario compilare la richiesta on line all'indirizzo: http://www.arcimilano.it/circoli/form-di-richiesta-di-adesione-allassociazione-biko

almeno 24 ore prima dell’evento

lunedì 23 aprile 2012 - dalle 19.00 - ingresso con tessera ARCI 2012

SPAZIO TANGO

Corso di Tango per principianti e intermedi con Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti
Spazio Tango  

Corso di Tango con i maestri Germano Scaperrotta e Daina Pezzotti

 

apertura dalle 19.00

cucina dalle 20.00 con torte dolci e salate

SPAZIO TANGO

- dalle h.19.30 alle h. 21.00

lezione principianti 'primi passi'

 

- dalle 21.00 alle h. 22.30

lezione intermedi

 

- dalle 22.30 alle h. 02.00

MILONGA

danze libere con DjSet

(ingresso libero con tessera Arci)


spaziotangobellezza.com


Il corso è riservato ai soci con tessera Arci 2012

martedì 24 aprile - dalle 22.00 - sottoscrizione 6 Euro con tessera ARCI

HiStorytellers - la musica nella storia

Atto VI: 1990 - 2001

HiStorytellers

Martedì 24 aprile 2012

Broken Toys presenta:

HiStorytellers - atto VI

La Musica nella Storia: 1990 - 2001

ingresso a sottoscrizione 6 € con tessera Arci

 

Sesto appuntamento con la rassegna HiStorytellers – La Musica nella Storia, un progetto scritto e curato dalla musicista Roberta Cartisano con la collaborazione nell’allestimento musicale di Marina Ladduca e Mercuri.

 

La rassegna partita a novembre e cresciuta grazie alla collaborazione nell’allestimento della cantante Marina Ladduca prosegue da febbraio con l’entrata nella HiStoryband del musicista cantautore Mercuri coinvolto insieme alla stessa Roberta Cartisano e a Marina Ladduca nell’allestimento musicale delle puntate.


Come per ogni puntata, HiStorytellers vedrà anche la preziosa presenza del poeta Vincenzo Costantino Cinaski che curerà i reading selezionando scrittori e poeti dei periodi storici trattati.

 

In questa puntata si viaggerà dal 1990 fino al 2001 con la collaborazione nell’allestimento musicale di nuovi preziosi ospiti quali Davide Ferrario, Lino Gitto e Massimiliano Galli (Rumori dal Fondo).

Il sesto appuntamento vedrà come sempre la proiezione di video racconti storico-musicali, scritti e prodotti da Roberta Cartisano con voce narrante di Marina Ladduca, che saranno intervallati dalla musica live della HiStoryband e dei diversi musicisti invitati sul palco a dare il loro personale contributo alla rassegna.

 

Sulla locandina, Nick Cave e Pj Harvey dell'artista Giorgia Berardinelli presente in People (Who need peolpe), galleria che ritrae volti musicali e icone pop, monografie musicali e istanti di vita che vivono mediante il segno su carta, cartoni, monocromo o ensemble cromatico, tecnica del papier collè.

 

HiStorytellers, da Novembre 2011, è spettacolo, è storia, è musica, è racconto, è immagine. Una resident band, musica dal vivo, ospiti, video, racconti d’epoca e racconti odierni dal 1914 ai giorni nostri.

Un appuntamento mensile con guest, musicisti, artisti, poeti.

 

Prossimo e ultimo appuntamento con HiStorytellers 2001-2012 mercoledì 16 maggio con il racconto del nostro presente in musica.

 

www.brokentoys.it

giovedì 26 aprile - dalle 21.30 - ingresso 6 Euro con tessera ARCI

Niccolò Lavelli + Paletti + Il Cielo ha un bel colore

Il Terzo Orecchio presenta: NICCOLO' LAVELLI + PALETTI + IL CIELO HA UN BEL COLORE

Terzo Orecchio

giovedì 26 aprile 2012 - dalle 21.30

Il Terzo Orecchio presenta:

NICCOLO' LAVELLI + PALETTI + IL CIELO HA UN BEL COLORE

inizio concerto alle 21.30

ingresso a sottoscrizione 6 € con tessera Arci


NICCOLO' LAVELLI

Niccolò Lavelli presenta il suo rimo Ep Giuda sintesi di un lavoro durato un anno con Silvio Centamore, Alessandro Rigamonti e Andrea Dall'Olio. Il racconto scivola tra le atmosfere di 5 brani, attraverso i quali varie figure si dibattono tra quotidiane storie d'amore e bassezze umane. Giuda è la parte che non si vuole raccontare, l'altra faccia della bontà, un ritornello promesso e mai mantenuto.

 

PALETTI

Pietro Paletti, bassista dei The R's, si lancia con il suo nuovo progetto solista. In escluisiva Rockit, il suo primo ep in free download.

Lo si scarica interamente qui: http://2m3.it/km

 

IL CIELO HA UN BEL COLORE, nasce in una bellissima giornata soleggiante del 2010. La voce grintosa e graffiante della bellissima Mariagrazia, si accompagna divinamente alle melodie suadenti di Roberto, Federico e Stefano Molto ispirati dal cantautorato italiano, Il Cielo ha un Bel Colore, entreranno a breve in studio per la registrazione del loro primo "Mini Cd".

venerdì 27 aprile - dalle 23.00 - ingresso libero con tessera ARCI

JAZZY CYCLERY

The birth of a Hyphy project - Pyetro Rapp's 26th anniversary

Jazzy Ciclery

Venerdì 27 aprile 2012

JAZZY CYCLERY

The birth of a Hyphy project - Pyetro Rapp's 26th anniversary

 

ingresso libero con tessera Arci

 

Quest'anno Pyetro Rapp festeggia il suo ventiseiesimo anniversario con le irrequiete sonorità elettro jazz e fresh hip hop, tenute a bada dal domatore di dischi TurboJazz (Futureground/Radyo!) fino a tardi, ma non prima che mAX Relax (T U R P E), l'acrobata della egg-house, scaldi la faccenda a dovere con la sua moustache-disco infuocata e DNN (Well Founded) e la sua selezione from dancehall to dub and from house to hip-hop.

 

L'intrattenimento non finisce mica qui, una limitata serie di biciclette restaurate saranno esposte sopra le vostre teste.

Niente regali a Pyetro Rapp, fatelo contento e venite al Biko in bici. Ti offre addirittura da bere!*

 

* fino esaurimento scorte**

** scorte limitate

 

http://turboakaturbojazz.tumblr.com/

http://www.wellfounded.it

sabato 28 aprile 2012 - dalle 22.00 - sottoscrizione 5 € con tessera ARCI


FAVELA SHANTI + Forrò do Dende Live

FRANK SICCARDI (Irma Records) + MONICA PAES (Radio Popolare)
Favela Shanti

SABATO 28 APRILE 2012

FAVELA SHANTI

La serata brasiliana del Biko ritorna con il miglior sound brasiliano:

FORRÓ DO DENDÊ live set

MONICA PAES (RadioPop) dj set

FRANK SICCARDI (IrmaRec) dj set

 

I Forrò do Dende, con il loro live set coinvolgente e struggente, faranno scatenare il ballo di coppia sulla comoda pista del Biko. Monica e Frank aggiorneranno l’affezionato pubblico di Favela Shanti con le novità che hanno messo in valigia in questi ultimi mesi estivi, spaziando come sempre fra tutti i generi danzerecci brasiliani, più ‘suonati’ la prima, più ‘elettronici’ il secondo. Rebola!

 

Forró Do Dendê

Il gruppo nasce nel 2009 dall'idea di diffondere il sound delle aree del nord-est brasiliano, suoni come xote, baiao, xaxado e naturalmente forrò: ritmi rurali frutto del miscuglio fra le culture europea, indigena e africana, che sono le componenti della storia musicale del Brasile. La line-up consiste in tre elementi di base: Tay Santiago (voce/chitarra), musicista baiano l'anima più 'afro' di Forrò do Dende, Tulio Azevedo (percussioni), originario dell'Amazzonia e quindi l'influenza indigena del gruppo, Davide Baldi (fisarmonica), milanese che chiude il cerchio con lo strumento europeo che ha avuto il maggiore peso sull'evoluzione della musica del Nord-Est.

Monica Paes (Radio Popolare)
Non la si può definire esattamente una dj, ma si può dire che le è capitato spesso di farlo, come special guest, in serate dedicate al Brasile, avendo esordito al Plastic di Viale Umbria e proseguito al Bloom di Mezzago, all'Old Fashion, al Bataclan, all'Arcimetromondo e al Ventaglio Club di Piazza Piemonte, per non dire del Festival dell'Unità e delle diverse occasioni al MitokaSamba. Al Biko esplora le sonorità del Brasile contemporaneo, dal MPB al Funk, Bossabeat, Forró e Manguebeat. www.radiopopolare.it/trasmissioni/avenida-brasil

Frank Siccardi (Irma Records)

Inizia negli anni 80, suonando Reggae, World, Latin, Acid Jazz per raggiungere nel tempo sonorità più elettroniche come Drum'n'Bass, Broken Beat e Tech House. Dal 2001 collabora con la Irma Records, per la quale ha curato la serie di compilation Sambass, neologismo da lui creato che è divenuto sinonimo di Drum'n'Bass brasiliana. In precedenza aveva fondato alcune label storiche del panorama elettronico italiano, quali Re’form, Reshape, Sonica, Archive (con Enrico 'Volcov' Crivellaro), Head To Toe.
myspace.com/franksiccardi
myspace.com/sambass4

© 2007 B I K O - powered by www.kinkydigital.com