facebook

BIKO é uno spazio creativo dal cuore soul-black 'n funk, situato nel quartiere della Barona, in via Ettore Ponti 40.

BIKO é associazione
transculturale, luogo di scambio e di relazioni, eventi musicali e autoproduzioni artistiche, aperto e in condivisone.

BIKO non è un bar né un locale.

È una associazione di promozione sociale affiliata ad ARCI la cui vita interna è regolata da uno statuto, che ti informa dei diritti e dei doveri, della possibilità di eleggere e di essere eletto negli organismi dirigenti, partecipare alle assemblee ed esprimere la tua opinione sulla vita sociale ed economica di questo circolo.

 

Per accedere alle attività devi essere socio ARCI. Se non sei mai stato tesserato, devi fare domanda direttamente presso la nostra segreteria o compilare il modulo di iscrizione almeno 24 ore prima di accedere ai servizi e e alle opportunita' offerte.

La tessera si rinnova di anno in anno, non è un biglietto di ingresso e non e' possibile rilasciarla senza formalità. La tessera ti da il diritto di partecipare alla vita associativa di questo circolo e di frequentare tutti i circoli che aderiscono ad ARCI su tutto il territorio italiano; ricordiamo che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti che ognuno ha il diritto di preservare. Arci comitato provinciale milano.

BIKO re opening, via Ettore Ponti 40, Barona, Milano



Il nostro impianto con Meeting Project!

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.
Meeting Project  

Meeting Project ha voluto investire nell’ambito culturale in maniera proattiva installando un impianto audio EAW composto da 6 casse e 2 subwoofer presso il Circolo Arci BIKO.

 

Nel settembre 2012 Fulvio Giovannelli, titolare di Meeting Project, ha iniziato a mappare il territorio milanese cercando una location adatta alle performance dell’impianto si è rivolto in prima battuta ad ARCI Milano e quindi al BIKO.

 

La cifra che contraddistingue la programmazione del BIKO è la ricerca di progetti musicali che uniscono lo strumentale con la tecnologia, la commistione di generi, l’armonia con i sintetizzatori.

La sintesi che ne deriva è molto vicino all’atteggiamento professionale e alla forma mentis dei professionisti che gravitano nelle stanze di Meeting Project.

Il buon ascolto della musica è per il management di Meeting Project una priorità.

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.

APPUNTAMENTI DI SETTEMBRE 2016
mercoledì 7 settembre 2016 - dalle 21.00 - 10/12 € + tessera ARCI

NAI PALM (Hiatus Kaiyote) solo live

Nai Palm

mercoledì 7 settembre 2016

apertura h 21.00 - inizio concerto h 22.00

Prevendita 10€ + d.p. / in cassa: 12€ - tessera Arci 2016

NAI PALM (Hiatus Kaiyote) solo live show

Mercoledì 7 settembre 2016 il BIKO apre per un evento speciale: l'anteprima della nuova stagione è affidata, infatti, al live di Nai Palm, cantautrice, vocalist e chitarrista australiana, già nota per il carisma espresso come frontwoman degli Hiatus Kaiyote.
Di questa band, Nai Palm è ritenuta dai media la forza trainante grazie all’impatto dei suoi testi, alla consistenza dei suoi arrangiamenti e, più in generale, alla sua creatività.

L’artista di Melbourne ha una voce soul piena di sfumature e con gli Hiatus Kaiyote ha attirato attenzioni internazionali per la miscela future soul e funk ricca di incursioni jazz, sprazzi di elettronica, divagazioni post-rock e suggestioni etno-folk, guadagnandosi un contratto con la Flying Buddha Records, marchio di Sony Music, oltre, tra i vari riconoscimenti, a una candidatura ai Grammy nella categoria 'Best R&B Performance' per il brano con il featuring di Q-Tip, Nakamarra.

Nai Palm in versione solista si esibisce con le sue chitarre confondendo ancora di più, rispetto agli Hiatus Kaiyote, chi è alla ricerca di una classificazione musicale e sonora precisa. Quello che è certo è che tra i suoi estimatori dichiarati figurano nomi come Erykah Badu, Gilles Peterson, DJ Jazzy Jeff, Flying Lotus e The Roots e tra i musicisti con cui ha collaborato ci sono Shafiq Husayn (Sa-Ra) e Taylor McFerrin.
Nel suo show eseguirà brani del suo gruppo, reinterpretazioni di classici e suoi inediti.
https://www.facebook.com/naipalmmusic

apertura porte: h 21.00 - inizio concerto h 22.00
Prevendita 10€ + d.p. / in cassa: 12€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/

venerdì 16 settembre 2016 - dalle 21.30 - dalle 21.30 - 13/15 € + tessera ARCI


CORTEX in concerto (jazz funk / FR)

The legendary Jazz-Funk band of Alain Mion, the most sampled French artist of the history
Cortex

venerdì 16 settembre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita 13€ + d.p. / in cassa: 15€ - tessera Arci 2016

Circolo Arci BIKO e Re::Life presentano:

CORTEX in concerto
The legendary Jazz-Funk band of Alain Mion, the most sampled French artist of the history

Venerdì 16 settembre 2016 il BIKO ospita il progetto del francese Alain Mion, entrato nella storia del jazz-junk per l’album Troupeau Bleu (1975), disco europeo tra i più "saccheggiati" di sempre dalle nuove generazioni di dj e producer, in particolare dai rappresentanti della scena hip hop statunitense.

Il live fa parte del programma di Linecheck - Music Meeting and Festival, che si terrà a Milano dal 14 al 18 settembre e a cui il BIKO aderisce.
Linecheck - Music Meeting and Festival è` un contenitore per professionisti e appassionati di musica che s’incontrano in occasione della riapertura della stagione musicale. Per la prima volta, Linecheck mette in rete le scena musicale milanese per proiettare la città in una dimensione internazionale.

Cortex è la band fondata da Alain Mion negli anni settanta e divenuta una formazione di culto per il pubblico appassionato di jazz-funk, e non solo, grazie a Troupeau Bleu cui hanno fatto seguito altri due album storici come Vol. 2 (1977) e Pourquoi (1978).
Sono molte le stelle americane della scena hip hop che hanno campionato le composizioni di Mion, come Rick Ross nel suo album God Forgives, I Don’t (disco d'oro negli Stati Uniti), Lupe Fiasco in Tetsuo & Youth, MF Doom, Madlib e molti altri.

Alain Mion è un pianista, compositore, cantante e arrangiatore le cui produzioni musicali sono entrate di diritto negli scaffali dei collezionisti di dischi anche grazie alle molteplici ristampe, anche perché le versioni originali dei suoi dischi sono così rare che vengono vendute a cifre altissime.
Nel 2009 Alain Mion, con un entusiasmo ritrovato grazie all'energia infusa dalle nuove generazioni di ascoltatori, ha rifondato i Cortex. La nuova formazione è composta da Alain Mion (voce, grand piano, Fender Rhodes) e da altri musicisti di alto livello come Patrik Boman (basso), Cédric Affre (batteria) e Marie Martin (voce, tastiere, percussioni).

In occasione del concerto al BIKO la band presenta i leggendari brani della trilogia degli anni settanta più le composizioni tratte da I Heard A Sigh, quarto album scritto originariamente nel 1979 ma pubblicato solo nel 2014.

http://www.alainmion.com/
http://www.whosampled.com/Cortex/
https://tradviberecords.bandcamp.com/album/troupeau-bleu

apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendita 13€ + d.p. / in cassa: 15€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/
----------------------------------------------------------------

Scopri il programma completo su linecheckfestival.com
Tieniti aggiornato su Facebook, Twitter e Instagram seguendo #linecheck16

sabato 17 settembre 2016 - dalle 21.30 - 10 + d.p. / 12 € + tessera ARCI


SASSYBLACK Live / JORDAN RAKEI Live

Il soul elettronico e psichedelico di SassyBlack e il viaggio visionario attraverso soul, jazz e hip hop di Jordan Rakei
SassyBlack e Jordan Rakei

sabato 17 settembre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita 10€ + d.p. / in cassa: 12€ - tessera Arci 2016



Circolo Arci BIKO e Elita presentano:

SASSYBLACK (THEESatisfaction) Live
JORDAN RAKEI Live

Il soul elettronico e psichedelico di SassyBlack e il viaggio visionario attraverso soul, jazz e hip hop di Jordan Rakei

Sabato 17 settembre il BIKO ospita un doppio live: oltre al ritorno di Jordan Rakei, musicista, producer, cantante e cantautore australiano che, a maggio 2015, ha già portato il suo soul contemporaneo e sperimentale sul palco del BIKO, si esibirà anche SassyBlack, cantante, autrice e produttrice di Seattle già metà delle THEESAtisfaction e collaboratrice di Shabazz Palaces (Black Up & Lese Majesty- Sub Pop Recods).

I due live fanno parte del programma di Linecheck - Music Meeting and Festival, che si terrà a Milano dal 14 al 18 settembre e a cui il BIKO aderisce.
Linecheck - Music Meeting and Festival è` un contenitore per professionisti e appassionati di musica che s’incontrano in occasione della riapertura della stagione musicale. Per la prima volta, Linecheck mette in rete le scena musicale milanese per proiettare la città in una dimensione internazionale.

Il soul elettronico e psichedelico che spesso sconfina nel funk di SassyBlack affonda le sue radici nel jazz - genere con cui si è formata. Non a caso la sua voce è stata paragonata a nomi fondamentali della black music come Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Erykah Badu e Georgia Anne Muldrow.
Nell’estate 2015 SassyBlack ha pubblicato un EP, Personal Sunlight, che presto ha attirato le attenzioni delle testate di riferimento dei suoni più in voga (come Okayplayer, Exclaim!, Afropunk, Pitchfork e altre). Il suo album di esordio, No More Weak Dates, è uscito lo scorso maggio ed è stato ben accolto dalla critica così, dopo il tour statunitense, ora porta la sua musica dal vivo anche in Europa.
http://catharriswhite.com/
https://sassyblack.bandcamp.com/

Formatosi con il pianoforte, Jordan Rakei inizia presto a cercare un suono originale, del tutto personale e, quando inizia a esporsi, ottiene in fretta il riconoscimento e il rispetto di musicisti e tastemaker in tutto il mondo. Nei quattro mesi che seguono l'uscita del suo EP di debutto, Franklin’s Room (2013), calca vari palchi internazionali spesso aprendo i live di alcuni degli artisti che più lo hanno influenzato (come Robert Glasper, Fat Freddies Drop, Roy Ayers e Mark de Clive Lowe).
Dopo essere entrato in rotazione su alcune delle stazioni radiofoniche più considerate del circuito urban (KCRW, 22Tracks, Soul Searching con Michael Ruetten & Kev Beadle - Solar Radio), Jordan Rakei si crea un seguito e dà alle stampe un secondo lavoro, Groove Curse (Soul Has No Tempo Records, 2014). Dopo essersi trasferito a Londra, lo scorso giugno ha pubblicato, ancora una volta per Soul Has No Tempo ma questa volta con l’aggiunta del supporto di 4101 Records, il suo album di esordio ufficiale, Cloak, un viaggio visionario attraverso soul, jazz e hip hop con tocchi di psichedelia e ritmi afro. Le attenzioni internazionali sono aumentate ulteriormente per uno degli interpreti più originali del soul moderno.
http://www.jordanrakei.com/
https://www.facebook.com/JordanRakei

apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendita 10€ + d.p. / in cassa: 12€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/
----------------------------------------------------------------

Scopri il programma completo su linecheckfestival.com
Tieniti aggiornato su Facebook, Twitter e Instagram seguendo #linecheck16

mercoledì 28 settembre 2016 - dalle 21.00 - 8/10 € + tessera ARCI

YUMI ZOUMA in concerto

Yumi Zouma

mercoledì 28 settembre 2016

apertura h 21.00 - inizio concerto h 22.00

Prevendita 8€ + d.p. / in cassa: 10€ - tessera Arci 2016

YUMI ZOUMA in concerto

Sono la nuova band fenomeno della scena dream pop, si chiamano Yumi Zouma e arrivano in Italia per ben quattro date, il 28 settembre al BIKO di Milano, il 29 al Covo di Bologna, il 30 al Quirinetta di Roma e l'1 ottobre all'Astoria di Torino.
Acclamati dalla popstar Lorde e da Chet Faker, per i quali hanno aperto le date dei rispettivi tour neozelandesi e australiani, Charlie Ryder (chitarra), Josh Burgess (synth), Christie Simpson (vocal) e Sam Perry (chitarra) sono la quintessenza del pop moderno, un pattern sonico gioioso con i testi che trasudano intimità e maliconia.
Dopo un paio di ep che hanno svettato su Hype Machine, il quartetto di Christchurch ha appena pubblicato il primo album 'Yoncalla' (Cascine, 2016), registrato tra Auckland, New York, Parigi e a breve partiranno per un lungo tour che toccherà Nuova Zelanda, Australia, Giappone e Cina, prima di arrivare in Germania, Olanda, Svizzera e Italia.
Per i fan di M83, Chvrches, Jessy Lanza, Empress Of. 

apertura porte: h 21.00 - inizio concerto h 22.00
Prevendita 8€ + d.p. / in cassa: 10€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/
INFOLINE: +39 339 4499616

© 2007 B I K O - powered by www.kinkydigital.com