facebook

BIKO é uno spazio creativo dal cuore soul-black 'n funk, situato nel quartiere della Barona, in via Ettore Ponti 40.

BIKO é associazione
transculturale, luogo di scambio e di relazioni, eventi musicali e autoproduzioni artistiche, aperto e in condivisone.

BIKO non è un bar né un locale.

È una associazione di promozione sociale affiliata ad ARCI la cui vita interna è regolata da uno statuto, che ti informa dei diritti e dei doveri, della possibilità di eleggere e di essere eletto negli organismi dirigenti, partecipare alle assemblee ed esprimere la tua opinione sulla vita sociale ed economica di questo circolo.

 

Per accedere alle attività devi essere socio ARCI. Se non sei mai stato tesserato, devi fare domanda direttamente presso la nostra segreteria o portare stampato e compilato il Modulo di Adesione al Tesseramento Arci per accedere ai servizi e e alle opportunita' offerte.

La tessera si rinnova di anno in anno, non è un biglietto di ingresso e non e' possibile rilasciarla senza formalità. La tessera ti da il diritto di partecipare alla vita associativa di questo circolo e di frequentare tutti i circoli che aderiscono ad ARCI su tutto il territorio italiano; ricordiamo che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti che ognuno ha il diritto di preservare. Arci comitato provinciale milano.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il nostro impianto con Meeting Project!

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.
Meeting Project  

Meeting Project ha voluto investire nell’ambito culturale in maniera proattiva installando un impianto audio EAW presso il Circolo Arci BIKO.

Il buon ascolto della musica è per il management di Meeting Project una priorità.

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.

 

APPUNTAMENTI DI APRILE / MAGGIO 2019

sabato 20 aprile 2019 - dalle 20.30 - FREE ENTRY - tessera ARCI

DESTINAZIONE UNOMAGGIO 2019

Contest di selezione della band che aprirà: UNOMAGGIO LIBERO E PENSANTE DI TARANTO
1 maggio

sabato 20 aprile 2019
FREE ENTRY // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 20.30


DESTINAZIONE UNOMAGGIO 2019

CONTEST di selezione della band che aprirà:
UNOMAGGIO LIBERO E PENSANTE DI TARANTO


Cinque delle BAND che hanno superato le prime selezioni si esibiscono al BIKO per suonare di fronte ad una giuria e sperare di aprire ufficialmente UNOMAGGIO LIBERO E PENSANTE DI TARANTO
Solo una arriverà alla finale!

PIQUED JACKS Alt Rock (Firenze)
Gruppo di apertura per Interpol, vincitori di MTV The Freshmen e artisti durante il SXSW (Austin) nel 2013-14-15 sono una band Alt/Rock di Firenze.
Il nuovo album The Living Past, prodotto da Dan Weller (Enter Shikari, Young Guns), può essere ascoltato su Spotify («Ogni brano può essere una hit» - Classic Rock Magazine).
Il primo singolo Loner VS Lover è stato trasmesso da BBC Radio e Kerrang! Radio.
Il secondo singolo Eternal Ride of a Heartful Mind, di recente pubblicazione, ha vinto ben tre premi al Roma Videoclip Festival.
Appena concluso l'Uniweb Tour con live acustici presso radio universitarie italiane realizzato grazie a Red&Blue, la band è attualmente in tour tra l'Italia e la Gran Bretagna.

SPACCA IL SILENZIO - Indi Folk(Bologna)

L'eclettico progetto Spacca il Silenzio!, dall’energia contagiosa dei fratelli Grella, punta su un folk rock mediterraneo mai ruffiano, con qualche tocco jazz e una forte impostazione cantautorale dal respiro new acustic, dove la parte ritmica e il basso poggiano su una base chitarristica classica, rivelando potenza evocativa ed emotiva.

La peculiarità del gruppo sta nel sound marcatamente acustico ma non per questo necessariamente soffice e delicato. Anzi, la sua scommessa sta proprio nella capacità di esprimere forza ed energia senza abusare dell'elettrificazione e dell'amplificazione, sfociando nei loro live in vere e proprie performance da buskers.


FRANCESCO RAINERO Folk Rock (Firenze)
Francesco Rainero è un cantautore fiorentino e ha 23 anni. Dopo esperienze che lo hanno portato a collaborare con Bungaro, aprire il concerto di Ligabue al Parco di Monza e suonare con Niccolò Fabi e Max Gazzè, nel 2017 è uscito il suo primo disco Mancino prodotto da Michele Vitulli e contenente un duetto con Grazia Di Michele.
È il più giovane vincitore di Musicultura 2018 e ha vinto il Premio Lunezia 2018.
Finalista al Premio Bertoli 2018, ha vinto la targa speciale ACEP/UNEMIA.
Ad agosto 2018 ha aperto i concerti toscani di Francesco De Gregori.
Nella primavera del 2019 ha aperto i concerti romani di Carlo Marrale e il concerto fiorentino di Bungaro. Nel 2019 uscirà il suo secondo disco di inediti.

GOLDMASS - Elettronica (Pisa)
Artista italiana che scrive musica elettronica, ha appena terminato di registrare il suo album d’esordio dal titolo Transitions, la cui pubblicazione è attesa per giugno del 2019.
Il suo è un progetto musicale che sorprende e sta suscitando un forte interesse per aver attirato fin dai suoi primi passi l’attenzione di produttori big internazionali. Tra questi, Howie B (produttore negli anni di Bjork, U2 e Tricky), Marc Urselli (deus ex machina di Lou Reed, Nick Cave, Mike Patton e John Zorn) e Paul Savage (storico produttore dei Mogwai, Franz Ferdinand, Arab strap) con cui è entrata in studio per lavorare all’album.
Tale cornice conferisce al progetto un respiro internazionale e fa di GOLD MASS una degli artisti al debutto più interessanti di questo anno.
Ad oggi sono stati pubblicati tre singoli: Our reality, Happiness in a way (scelto dagli editor di Spotify per comparire nella playlist New Music Friday UK) e May love make us.
Le sonorità scure e minimali dell’album accompagnano la scrittura intima dell’autrice e ne sottolineano l’attitudine all’introspezione ed alla confessione. Il progetto è totalmente indipendente, autogestito ed autofinanziato ed in linea con la corrente Do It Yourself che lo scenario estero indica come nuovo trend contemporaneo.


iTRISTI Dream Pop (Milano)
una band di Sestri Levante, che però ora risiede a Milano, definendosi quindi “marinai a Milano”.
E' un progetto musicale pop con sonorità malinconiche ed euforiche e Palazzi è il loro primo singolo.
Al momento è il primo singolo della band. Anche se sono loro stessi a puntualizzare “Palazzi non è la nostra prima canzone, in passato abbiamo scritto parecchie canzoni che però sono rimaste qua nel nostro hard disk per molto tempo. Adesso è arrivato il momento di farle uscire senza pensare troppo”.
Sono gli stessi iTristi a definirla “malinconica, ci piace la malinconia, ci piace ricordare”. E parlando del brano continuano “Ci sono un sacco di Palazzi costruiti sulle rive del mare, sono imponenti, forse potrebbero vincere sulle onde. In particolare ne amiamo uno dove andiamo sempre da cui si vede un tramonto viola riflesso nell’oceano. In più il nostro sogno è di entrare in tutti i palazzi e gli appartamenti che vediamo per vedere dentro come sono fatti. Ci sono dei mondi li dentro…”.

mercoledì 24 aprile 2019 - H 22.00 - sottoscrizione 5 € + tessera ARCI


SPACE JAM Special Edition

LOVE FUNK HIP HOP!!! 32 Years of Funk at BIKO
Space Jam

mercoledì 24 aprile 2019

dalle 22.00 - sottoscrizione 5€ con tessera Arci

SPACE JAM Special Edition - 32 Years of Funk at BIKO
LOVE - FUNK - HIP HOP

in consolle: Steve Dub - Dj Mokambo Brothers - DJ AGLY, Dopey Hcb - Santino Inchiostro "HCB2k20"- Trebla Aou - Ivan Twice " Natural Force Crew - Calamity Jade - HTK CREW


Una jamsession in pieno effetto come da tradizione.
- Djs sui giradischi con i breaks e funk per gasarvi e infottare i b.boys e b.girls in sypher!
- Sui pannelli, i writers attivi gia dal primo pomeriggio armati di spray per dar vita, forma e colore alle pareti.
- Ai microfoni, con tanto di stile, metriche e flow, MCs per farvi esultare e tirare su le mani sui beat!

Una giornata di festa che accomuna gli amanti della cultura Hip Hop in tutte le sue splendide forme per dar vita al party piu festoso di Milano per augurare un buon compeanno tutti insieme a Felice (fondatore del leggendario Mokambo Block Party & Mokambo Vinyl District di Milano).

Siete pronti per il Party hip hop & funk più infuocato di Milano!
dj set a rotazione dei migliori locali dj's della city!

Steve Dub è il dj che prima ha portato l’hip hop a Milano negli anni ’80 al Plastic, poi lo ha fatto crescere negli anni ’90 al Soul To Soul e in questi anni ha sempre continuato a esibirsi in tanti altri locali che propongono musica black di qualità; attualmente è anche autore del programma AkaSoulsistaradio insieme a Irene Lamedica. Le sue selezioni sono frutto di una continua ricerca svolta più che altro nel panorama black statunitense.

I Mokambo Brothers, aka Felice Pascale e Cristian Saviano, dopo essersi fatti le ossa nei club londinesi, sono tornati qui nella loro città di origine facendosi un nome per la loro capacità di riportare indietro fino alle atmosfere festose dei block party che hanno generato la cultura hip hop. Collezionisti di vinili, il loro viaggio sonoro parte dal funk per arrivare a suoni e ritmi urbani contemporanei.

DJ AGLY (Enrico Laface) inizia ad ascoltare rap negli anni '90, appassionandosi al djing.
Nel 2012 entra a far parte dei Black Beat Movement, un collettivo milanese che ispirandosi alle sonorità soul e funk è riuscito ad attirare l'attenzione del mondo discografico, anche grazie alla produzione di ben tre album realizzati in poco tempo.
Nella sua carriera da solista apre concerti di gruppi rap statunitensi del calibro di Dilated People e Wu Tang Clan.

Dopey Hcb (ovvero Nano di ghiaccio, Skip, Orazio, Manali) è un membro dell HcB crew (HardCoreBaleno crew) collettivo formatosi ufficialmente nel 2010, ma che ha visto le sue prime radici svilupparsi già dal 2007 grazie alla mente geniale di Ekstra (fondatore, mc e producer).
Con il collettivo HCB molto importanti sono il 2010, anno di uscita del progetto "Hardcorebaleno" interamente autoprodotto, e successivamente il 2012 dove viene fondata la 38th Chamber, studio di tatuaggi e di registrazione, oltre all'uscita dell album Come crema e varie collaborazioni con Esa Funkprez, Maurizio Nextone, dj Lugi, dj Enzo, Mokambo Brothers.
A livello internazionale fondamentali sono state le connessioni con Los de Afuera (Madrid) Onderhonden (Amsterdam) Galv (Germania) e i vari live show tra Praga, Barcellona e Olanda.


Calamity Jade avida collezionista di dischi sin dal 1999, DJ, conduttrice a Radio Popolare e manager dell'agenzia di promozione Willwork4funk, si è fatta un nome come punto di riferimento della scena funk mondiale. Dai locali del circuito milanese come Magnolia, Biko, 4cento, Apophis, Santeria, Rocket, fino ai DJ set all'estero (UK, Germania, Francia, Svizzera), Calamity Jade ha incessantemente portato le sue borse cariche di grooves in lungo e in largo sulle piste da ballo più funkettone.
I suoi DJ set sono un eclettico assaggio del suo personale gusto musicale fatto di nuovo e vecchio funk, soul, afro, jazz, disco, e boogie come di electro, soulful house, nu disco, dance, e breaks. Dagli anni 60 fino alle produzioni più futuristiche, la costante rimane sempre la matrice nera e l’assoluto dominio del groove!

HTK CREW nasce a Gela il 06 Febbraio del 2000, attualmente composta da Cirino, PeppeSpeed, Dips, Twice, Dj Nele, Cisco e ShadowLegs.
La crew formata da piu b.boys opera nel turntablism, nel rap e graffiti, organizzando anche svariate jam e battle in tutta Italia.

lunedì 29 aprile 2019 - dalle 22.00 - sottoscrizione 5€ + tessera ARCI

BIKO Milanoga con Dj Ausländer

Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 29 aprile 2019 - dalle 20.30

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

martedì 30 aprile 2019 - dalle 22.00 - sottoscrizione 5€ + tessera ARCI


SHANTY TOWN

The night of Original Ska-Rocksteady-Early Reggae-Jamaican R&B-Northern Soul
Shanty Town

martedì 30 aprile 2019 - dalle 22.00
sottoscrizione 5€ + tessera Arci


SHANTY TOWN

The night of Original Ska/Rocksteady/Early Reggae/Jamaican R&B/Northern Soul


Shanty Town presents:
THE FINEST BLACK MUSIC IN TOWN

Ska/Rocksteady/Early Reggae/Jamaican R&B/Northern Soul
100% VINYL FROM 60's AND 70's

Resident DJs:
DJ HENRY (On The Real Side-Milano)

www.facebook.com/pages/Dj-Henry-Official-Fans-Page
FILIPPO SIRACUSA (Milano)
https://www.facebook.com/ filippo.siracusa

APPUNTAMENTI DI MAGGIO 2019

sabato 4 maggio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 12/15€ - tessera ARCI


EMMAVIE live show - opening: SUM

Prima e dopo il concerto il dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)
Emmavie

sabato 4 maggio 2019
Prevendite 12,00 € + d.p. presto disponibili
Ingresso in cassa 15,00 € // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 22.00


EMMAVIE live show
opening act: SUM

+ dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)

 

Dopo essersi esibita in apertura a Masego, la londinese Emmavie torna sul palco del BIKO per un solo live show.
Cantante, producer e Dj, Emmavie propone una versione personale del cosiddetto “future RnB”: la sua musica, infatti, mette d’accordo le influenze RnB anni ‘90 con la passione per le sperimentazioni elettroniche.

Emmavie Mbongo - vero nome – ha esordito nel 2013 con l'EP L+VEHATER e si è fatta notare negli ultimi anni suonando su importanti palchi sia europei sia americani e collaborando con artisti come IAMNOBODI, il collettivo di Los Angeles Soulection, Alfa Mist (con cui ha realizzato l’EP Epoch nel 2014) e tanti altri.
Nel 2015 Paper Magazine l’ha inserita tra i 10 artisti RnB inglesi da seguire tirando in ballo addirittura i Fugees per definire il suo stile.
In parallelo alla sua carriera di cantante, l’artista inglese ha iniziato a proporsi anche come Dj e, nel 2017, è prima diventata resident all'Ace Hotel di Londra, poi è stata invitata in consolle dal festival di culto Afropunk.

In attesa del suo album di debutto ufficiale, Emmavie continua a portare dal vivo i suoi singoli con tutto il talento vocale che la contraddistingue.
https://www.instagram.com/emmavie/
https://www.facebook.com/EmmavieSXF/
https://soundcloud.com/emmavie100
https://www.youtube.com/user/EmmavieIsSexyFresh/videos

In apertura del live: Sum Anceschi, cantautrice trapsoul napoletana.
https://www.youtube.com/channel/UC9tIE1Jjcn8xvp2sUhx5p7Q
https://www.instagram.com/sumusic/


Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista).

venerdì 10 maggio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 15/18€ - tessera ARCI


Madison Mc Ferrin live - Allysha Joy live

Prima e dopo il concerto il dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)
Madison McFerrin

venerdì 10 maggio 2019
Prevendite 10,00 € + d.p. disponibili qui: www.mailticket.it/evento/21419
Ingresso in cassa 12,00 € // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 22.00


MADISON McFERRIN (live show)
+ ALLYSHA JOY (live show)

+ dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)

 

Un doppio live neo soul con la statunitense Madison McFerrin e l’australiana Allysha Joy.

Madison McFerrin, cantautrice soul e RnB di Brooklyn figlia d’arte (suo padre è Bobby McFerrin) ha debuttato nel 2016 con l’EP Finding Foundations: Vol. I attirando le attenzioni di molti, compreso Gilles Peterson che ha inserito la traccia No Time to Lose, nel 12mo capitolo della compilation seriale Brownswood Bubblers.
Dopo pochi mesi la newyorchese ha bissato con Finding Foundations: Vol. II e uno dei media musicali più noti al mondo, Pitchfork, l’ha notata, ha iniziato a interessarsene e poi l’ha intervistata. Lo stesso New York Times l’ha lodata e, anche grazie a tutti questi riconoscimenti, sono arrivate le prime date fuori dagli Stati Uniti, a Londra e Barcellona.
https://madisonmcferrin.bandcamp.com/

Allysha Joy, voce e frontman della band australiana 30/70 (Rhythm Section Rec.), è una cantante, pianista, scrittrice e poetessa originaria di Melbourne.
A fine 2018 ha debuttato da solista con l’album Arcadie : Raw (Gondwana Records).
Il suono del disco riflette gli ascolti fatti da Allysha Joy crescendo: jazz, soul, hip hop e RnB. “Questo disco – racconta l’artista - mi ha permesso di immergermi profondamente nella mia espressione creativa ed è solo l'inizio. Suono da sola o con la mia famiglia 30/70, Henry Hicks, Ziggy Zeitgeist, Josh Kelly e Danika Smith. Mi sento super benedetta per aver incontrato questa crew, suoniamo insieme ormai da quattro anni e per me questo disco è solo un'altra estensione del collettivo 30/70…”
https://allyshajoy.bandcamp.com/album/acadie-raw

Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista).

sabato 11 maggio 2019 - dalle 22.00 - sottoscrizione 8€ - tessera ARCI


VEEZO presents THEMONOLITH (live)

special guest: Technoir + DJset: Parker Madicine / Turbojazz / Fred Simon
Veezo

sabato 11 maggio 2019
Sottoscrizione 8€ // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 22.00


VEEZO presents “THEMONOLITH” EP Launch Party LIVE

special guest: Technoir
A seguire DJset a cura di:
Parker Madicine (CT-HI / Heist Recordings) / Turbojazz (CT-HI / Local Talk) / Fred Simon

Veezo - tastiere e MPC
Luca “Javier” Bologna - basso
Lorenzo Gasperoni - percussioni
Nico Roccamo - batteria

Dopo essersi esibito con i Black Beat Movement, i Technoir e il Soul Circus, Veezo ritorna sul palco del BIKO per presentare THEMONOLITH (CT-HI records), il suo primo EP da solista.

Pianista, producer e sound designer, Veezo si avvicina presto al jazz e alla musica soulful: la prima grande esperienza è alla corte di un monumento del jazz italiano ed internazionale, Tullio De Piscopo, con cui suona per diversi anni.
In parallelo inizia a studiare l’universo dei modulari, il mondo dei campionatori, l’arte del sampling e tutto quello che ruota intorno al mondo dell’analogico, creando e affinando ‘le armi’ nel suo studio di registrazione, da dove tutto nasce e prende forme strane e inconsuete.
Così si avvicina al mondo dell’hip hop dando luce al progetto Loop Therapy e collaborando con artisti del calibro di Bassi Maestro, Turi, Colle der Fomento, Ice One, Dj Myke, Microspasmi, Ghemon.
Il percorso porta Veezo ad esplorare maggiormente i suoni legati al mondo dell’elettronica, che mischiati al suo background sperimentale preparano il terreno per le prime collaborazioni con Parker Madicine e Turbojazz: con loro costituisce il trio Jaxx Madicine, con cui realizza un album e diversi EP ai quali fa seguito un recente tour in Giappone.

E’ proprio con questo nuovo progetto che Veezo ha iniziato la collaborazione con il duo fondatore di CT-HI Records, diventando parte integrante della crew.
La quinta release infatti riguarda il suo debutto solista: un EP composto da otto tracce che racchiudono i diversi mondi a cui si ispira e che ne fanno il suo perfetto ‘manifesto’.
Ritmiche sporche a 12bit, tape delays ed acidi MS20 arps; aggiungete elementi afro, caldi rhodes e pad e potreste avere un’idea del mondo di Veezo.
I due pezzi cantati (unici featuring ufficiali dell’EP) sono con Davide Shorty e il duo Technoir, tra atmosfere deep house/boogie il primo e una jam dai toni soul, jazz e spiritual la seconda.
Diversi gli strumentisti che hanno suonato all’interno del progetto: basso, sezione fiati, batteria, un’orchestra composta e diretta da un’unica persona, che fa uscire tutto dal suo videoregistratore Akai, come un cartone animato di metà anni ’90 non adatto ai minori.

https://cthirecords.bandcamp.com/album/themonolith-ep

MORE INFO
https://www.facebook.com/thisisveezo/

sabato 18 maggio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 10/12€ - tessera ARCI


MILD ORANGE in concerto

Prima e dopo il concerto il dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)
Mild Orange

sabato 18 maggio 2019
Prevendite 10,00 € + d.p. disponibili qui: www.mailticket.it/evento
Ingresso in cassa 12,00 € // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 22.00


MILD ORANGE in concerto

+ dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)

Dopo aver fatto il tutto esaurito nei suoi due precedenti tour in Nuova Zelanda, il giovane quartetto sbarca ora per la prima volta in Europa, con un tour di 19 date e un'esclusiva tappa in Italia al BIKO di Milano

Josh Mehrtens (voce / chitarra)
Josh Reid (chitarra solista)
Tom Kelk (basso)
Jack Ferguson (batteria).

"Il colore arancione può indurre a provare un maggiore senso di ottimismo, una spinta nell'aspirazione e una stimolazione di calore e felicità"

Mild Orange è un eclettica band originaria della Nuova Zelanda, la loro musica, una mescola di melodie sognanti e psichedeliche, è caratterizzata da un'energia e una vitalità derivate dalla passione per i suoni "smooth"

Foreplay, l'album d'esordio autoprodotto di Mild Orange, è stato pubblicato in maniera indipendente nell'aprile 2018. Il sorprendente album ha ottenuto unanime consenso internazionale e il singolo Some Feeling vanta più di 7 milioni di visualizzazioni su YouTube.

 

https://mildorange.bandcamp.com
https://open.spotify.com/
https://twitter.com/mildorangemusic
https://www.facebook.com/mildorange/

Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista).

© 2007 B I K O - powered by www.kinkydigital.com