facebook

BIKO é uno spazio creativo dal cuore soul-black 'n funk, situato nel quartiere della Barona, in via Ettore Ponti 40.

BIKO é associazione
transculturale, luogo di scambio e di relazioni, eventi musicali e autoproduzioni artistiche, aperto e in condivisone.

BIKO non è un bar né un locale.

È una associazione di promozione sociale affiliata ad ARCI la cui vita interna è regolata da uno statuto, che ti informa dei diritti e dei doveri, della possibilità di eleggere e di essere eletto negli organismi dirigenti, partecipare alle assemblee ed esprimere la tua opinione sulla vita sociale ed economica di questo circolo.

 

Per accedere alle attività devi essere socio ARCI. Se non sei mai stato tesserato, devi fare domanda direttamente presso la nostra segreteria o compilare il modulo di iscrizione almeno 24 ore prima di accedere ai servizi e e alle opportunita' offerte.

La tessera si rinnova di anno in anno, non è un biglietto di ingresso e non e' possibile rilasciarla senza formalità. La tessera ti da il diritto di partecipare alla vita associativa di questo circolo e di frequentare tutti i circoli che aderiscono ad ARCI su tutto il territorio italiano; ricordiamo che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti che ognuno ha il diritto di preservare. Arci comitato provinciale milano.

BIKO re opening, via Ettore Ponti 40, Barona, Milano



Il nostro impianto con Meeting Project!

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.
Meeting Project  

Meeting Project ha voluto investire nell’ambito culturale in maniera proattiva installando un impianto audio EAW composto da 6 casse e 2 subwoofer presso il Circolo Arci BIKO.

 

Nel settembre 2012 Fulvio Giovannelli, titolare di Meeting Project, ha iniziato a mappare il territorio milanese cercando una location adatta alle performance dell’impianto si è rivolto in prima battuta ad ARCI Milano e quindi al BIKO.

 

La cifra che contraddistingue la programmazione del BIKO è la ricerca di progetti musicali che uniscono lo strumentale con la tecnologia, la commistione di generi, l’armonia con i sintetizzatori.

La sintesi che ne deriva è molto vicino all’atteggiamento professionale e alla forma mentis dei professionisti che gravitano nelle stanze di Meeting Project.

Il buon ascolto della musica è per il management di Meeting Project una priorità.

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.

APPUNTAMENTI DI SETTEMBRE/OTTOBRE 2016
mercoledì 28 settembre 2016 - dalle 21.00 - 8/10 € + tessera ARCI

YUMI ZOUMA in concerto

Yumi Zouma

mercoledì 28 settembre 2016

apertura h 21.00 - inizio concerto h 22.00

Prevendita 8€ + d.p. / in cassa: 10€ - tessera Arci 2016

YUMI ZOUMA in concerto

Sono la nuova band fenomeno della scena dream pop, si chiamano Yumi Zouma e arrivano in Italia per ben quattro date, il 28 settembre al BIKO di Milano, il 29 al Covo di Bologna, il 30 al Quirinetta di Roma e l'1 ottobre all'Astoria di Torino.
Acclamati dalla popstar Lorde e da Chet Faker, per i quali hanno aperto le date dei rispettivi tour neozelandesi e australiani, Charlie Ryder (chitarra), Josh Burgess (synth), Christie Simpson (vocal) e Sam Perry (chitarra) sono la quintessenza del pop moderno, un pattern sonico gioioso con i testi che trasudano intimità e maliconia.
Dopo un paio di ep che hanno svettato su Hype Machine, il quartetto di Christchurch ha appena pubblicato il primo album 'Yoncalla' (Cascine, 2016), registrato tra Auckland, New York, Parigi e a breve partiranno per un lungo tour che toccherà Nuova Zelanda, Australia, Giappone e Cina, prima di arrivare in Germania, Olanda, Svizzera e Italia.
Per i fan di M83, Chvrches, Jessy Lanza, Empress Of. 

apertura porte: h 21.00 - inizio concerto h 22.00
Prevendita 8€ + d.p. / in cassa: 10€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/
INFOLINE: +39 339 4499616

venerdì 30 settembre 2016 - dalle 22.00 - 10 € + tessera ARCI


HDBeenDope Live (LABB RAT)

UNICA DATA ITALIANA // Prima e dopo il live Dj Steve Dub Djset
HDBeenDope

venerdì 30 settembre 2016

apertura h 22.00 - inizio concerto h 23.00

Ingresso con sottoscrizione 10€ - tessera Arci 2016

HDBeenDope in concerto
Labb Rat ( Learn and become better - Receive and think)

Prima e dopo il live: Dj Steve Dub

Sul palco del BIKO, si esibsce per la prima volta in Italia HDBeenDope, rapper e producer ventunenne di Brooklyn che, negli ultimi anni, ha attirato su di sé molte attenzioni grazie ai tanti mixtape pubblicati sul web e ai suoi video (in particolare a quelli di Put It On, Rhymin e Aladeen). Tutto da artista 100% indipendente: classe 1995, talento e idee chiare!

HDBeenDope esordisce a soli sedici anni e, un anno dopo, con il secondo mixtape (il primo ufficiale pubblicato sul web), inizia a far parlare di sé, soprattutto grazie a un pezzo in cui dimostra tutto il suo talento su un beat classico, Put It On. Nel 2013 tocca al terzo mixtape, Stepping Into Tomorrow, pubblicato su un sito hip hop di riferimento come DatPiff, e questa volta i feedback, insieme all’impressione che destano le sue prime performance live, lo portano ad aprire per artisti noti come, per esempio, Sean Price (nella sua data al Sob di New York).
Nel 2015 è la volta di un altro mixtape, TGA, e del primo tour europeo a cui ne seguono altri due a stretto giro che toccano Francia, Germania, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca e Polonia. In uno di questi tour partecipa anche a un evento di riferimento per tutti gli appassionati del genere come l’Hip Hop Kemp.

In questo 2016, HDBeenDope torna in Europa per dodici live e arriva a Milano per la sua unica data italiana proprio per presentare in anteprima i nuovi pezzi che andranno sul suo prossimo lavoro. Negli ultimi video, in particolare in Chutzpah e in un freestyle fatto per TeamBackPack (che ha superato il milione di visualizzazioni), dimostra come riesca a far convivere nel suo stile tratti della golden age e della nuova scuola.

Prima e dopo il concerto, ci sarà il dj set hip hop di Steve Dub (akasoulsista.com).



http://hdbeendope.com/
https://soundcloud.com/hdbeendope
Youtube: Put It On (Prod. Lewis Parker)

Youtube: Chutzpah (Prod. Homebody)

apertura porte: h 22.00 - inizio concerto h 23.00
Ingresso a sottoscrizione: 10€ - tessera Arci 2016

sabato 1 ottobre 2016 - dalle 22.30 - sottoscrizione 10€+ tessera ARCI

MAMUD BAND in concerto

AFROFUNK | AFROBEAT

Mamud Band

sabato 1 ottobre 2016

dalle 22.00 - Sottoscrizione 10€ + tessera Arci

MAMUD BAND in concerto

AFROFUNK | AFROBEAT

Mamud Band, torna, e lo fa con un disco LIVE.
A tre anni di distanza dal disco manifesto AFRO FUTURE FUNK del 2013, MAMUD BAND pubblica DYNAMITE ON STAGE!, un disco live registrato a novembre 2015 proprio al BIKO.

DYNAMITE ON STAGE!, il cui titolo è preso testualmente dalla recensione di Nigel Williamson per Songlines "Mamud Band must be dynamite on stage!”, completa il trittico iniziato con OPPOSITE PEOPLE nel 2011 (album interamente dedicato al Maestro Fela Anikulapo Kuti). Tre capitoli di indagine sul genere afrobeat, a cavallo tra tradizione e modernità, tutti pubblicati dall'etichetta Felmay di Torino.

Cinque brani originali più la personale rilettura di Mattress (Fela Kuti), che conducono l'ascoltatore direttamente tra le urla del pubblico, nel centro esatto delle torride atmosfere che la band quella sera è stata in grado di produrre sul palco del BIKO.

In DYNAMITE ON STAGE!, con una formazione più snella, MAMUD BAND mette in luce gli aspetti più selvaggi e trascinanti della propria musica, pescando a piene mani nei brani del loro repertorio. Una trasmissione di forza continua che ha generato un vortice contagioso pieno di groove e danza spudorata senza soluzione di continuità.
I temi, esposti da Marco Motta al sax alto e baritono, si sono mischiati alla voce del nuovo cantante Marco Saletti e al contributo solista di Giovanni Venosta alle tastiere e di Alberto Turra alla chitarra, con l'inarrestabile ritmica percussiva di Lorenzo Gasperoni, Sergio Quagliarella e Jacopo Pellegrini, supportata dal pulsante basso di William Nicastro.

 

http://www.mamudband.com/

lunedì 3 ottobre 2016 - dalle 20.00 - sottoscrizione al Corso + tessera ARCI

Corso di Tango con Alejandro Ferrante

Segue la Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 3 ottobre 2016 - dalle 20.00

Corso di Tango al BIKO

con Alejandro Ferrante

- dalle 20.00 alle h. 22.00

lezione principianti e intermedi
sottoscrizione al corso + tessera Arci

 

Alejandro Ferrante Architetto, fotografo e pittore argentino, ha studiato tango a Buenos Aires per anni con maestri di profili internazionali. Balla da più di 20 anni ed insegna tango da 16. Con un suo stile personale acquisito attraverso gli anni di esperienza, intreccia il milonguero e il tango salon, dove l’abbraccio stretto ogni tanto si libera per dare spazio al gioco del movimento e della seduzione tra uomo e donna.

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

martedì 4 ottobre 2016 - dalle 21.30 - 10 € + tessera ARCI

The Dwarfs of East Agouza in concerto

(US-EG, Nawa Recordings - live)
Dwarfs

martedì 4 ottobre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita 10€ - tessera Arci 2016

Communion e S / V / N / Savana presentano:
The Dwarfs of East Agouza in concerto
(US-EG, Nawa Recordings - live)
Opening Act: Senhaoui

The Dwarfs of East Agouza è un trio sperimentale del Cairo, costituito dall'egiziano Maurice Louca (Alif, Bikya), dal canadese Sam Shalabi (Land of kush, Shalabi Effect) e dallo statunitense Alan Bishop (Sun City Girls, The Invisible Hands, Alvarius B, co-fondatore dell’etichetta culto SUBLIME FREQUENCIES).

Il progetto, frutto di una naturale commistione artistica come nelle migliori "fusioni" tra Oriente e Occidente, nasce nel 2012 quando i tre musicisti si ritrovano a condividere lo stesso appartamento nel quartiere Agouza del Cairo e a fare lunghe jam session insieme.

Le esplorazioni strumentali a base improvvisativa del trio sono guidate dai loop di percussioni nordafricane e dalle tastiere risonanti di Louca, dalla chitarra free jazz a tinte afro di Shalabi e dalle linee di basso acustico minimali di Bishop, che si prodiga anche alla voce e al sax.
Psichedelia, kraut-rock e trascendenza avvolgono un progetto che trae nome e ispirazione dall'antica divinità egizia Bes, un dio nano adorato nella tradizione come il difensore di tutte le cose buone e nemico del malocchio. Bes è anche il titolo del primo album dei The Dwarfs of East Agouza, uscito per la Nawa Recordings nell'aprile di quest'anno, una sorta di Torch of The Mystics rivitalizzato e senza tempo. La musica del trio, soprattutto dal vivo, è in grado di trasportare gli ascoltatori in un viaggio ipnotico e imprevedibile, una colonna sonora lisergica per un road trip notturno nel deserto del Nord Africa.

Il concerto è l'anteprima del festival savana#MASH, 1- 3 dicembre 2016 di cui presto verranno presentati i contenuti.


A seguire dj set di Primordial Ooze (Communion / Macao)


Opening Act: Senhaoui


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Ingresso a sottoscrizione: 10 € – tessera Arci 2016

venerdì 7 ottobre 2016 - dalle 22.00 - 10 € + tessera ARCI


DYNASTY Live - unica data italiana

Prima e dopo il live Dj Steve Dub Djset
Dynasty

venerdì 7 ottobre 2016

apertura h 22.00 - inizio concerto h 23.00

Ingresso con sottoscrizione 10€ - tessera Arci 2016

DYNASTY in concerto
Queen of her domain, undeniably reigning in her own lane...DY is NASTY on the mic.

Prima e dopo il live: Dj Steve Dub

Dynasty, artista soul / hip hop originaria di New York live sul palco del BIKO per la sua unica data italiana.

Da artista indipendente, Dynasty si è tolta molte soddisfazioni: se dal vivo ha aperto per artisti come Erykah Badu, Wu-Tang Clan, Mos Def, Talib Kweli e tanti altri, in studio ha collaborato con un altro pezzo di storia dell’hip hop come DJ Premier, che l’ha voluta nel suo album Get Used to Us (2010) producendole il brano Epic Dynasty. Il video del pezzo, a oggi, è il più visto tra quelli in cui figura l’artista del Queens. Sempre nel 2010 arriva il suo primo lavoro ufficiale, Dreampusher mixtape, seguito appena un anno dopo da The Love EP.

Nel 2013, Dynasty realizza un altro sogno collaborando con uno dei suoi artisti preferiti, Talib Kweli, per il singolo Stay Shinin’, anche in questo caso realizzando un video.
Lo stesso anno pubblica il suo primo album ufficiale, A Star In Life’s Clothing (Jakarta Records), e nel singolo Street Style ripropone il duetto che l’ha resa nota: il featuring, infatti, è quello di Dj Premier.
Dopo la pubblicazione del disco sono arrivate le prime attenzioni fuori dagli USA e cominciati i primi tour europei.

Il suo ultimo album, Forever, Dy ( D. Maria E. Music), è appena uscito, e i nuovi pezzi saranno protagonisti del live al BIKO. Tra i producer presenti nel disco figurano Apollo Brown e OP Supa.

 

Prima e dopo il concerto, ci sarà il dj set hip hop di Steve Dub (akasoulsista.com).


http://yagirldy.com/
https://www.facebook.com/yagirldy/
youtube.com: Dynasty - Stay Shinin' Feat. Talib Kweli
youtube.com: Dynasty - After Laughter


apertura porte: h 22.00 - inizio concerto h 23.00
Ingresso a sottoscrizione: 10€ - tessera Arci 2016

mercoledì 12 ottobre 2016 - dalle 21.30 - 5 € + tessera ARCI

Calvino in concerto

Party di fine tour
Calvino

mercoledì 12 ottobre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita 5€ - tessera Arci 2016

Astarte e S / V / N / Savana presentano:
Calvino in concerto
Party di fine tour

Calvino, nome d’arte di Niccolo’ Lavelli, è un cantante e musicista indipendente italiano.
Dopo una manciata di singoli autoprodotti e diversi live nei club del nord Italia, Niccolò entra al Blend Noise Studio di Milano, dove sotto la guida di Federico Bortoletto e Filippo Corbella, inizia una graduale metamorfosi… nasce CALVINO.

A novembre 2013 esce l'EP Occhi pieni occhi vuoti, accompagnato dal video L’amore in aria e dal successivo I fantasmi. A febbraio 2014 inizia il tour di presentazione dell’ep che lo vede impegnato per oltre 50 date (Musica Distesa Festival, Carroponte, Sofar Sounds, Parco Tittoni, Biko, Salumeria della Musica) e lo porta a condividere il palco con diversi artisti (Brunori, DiMartino, IOSONOUNCANE, Colapesce, Giuliano Dottori, Betti Bersantini per citarne alcuni). 

A Maggio 2015 esce il primo LP, Gli Elefanti, disco per il quale entrano a far parte del progetto Tommaso Spinelli (EX L'Orso; TSO), Marco Giacomini (L.noir) e Federico Branca (BluNepal; En roco; Kramers). 


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Ingresso a sottoscrizione: 10 € – tessera Arci 2016

venerdì 21 ottobre 2016 - dalle 21.30 - 12 € + d.p. - tessera ARCI


JMSN in concerto

Prima e dopo il live Dj Steve Dub Djset
JMSN

venerdì 21 ottobre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Ingresso con sottoscrizione 12€ + d.p. - tessera Arci 2016

JMSN in concerto

Prima e dopo il live: Dj Steve Dub

'It Is' runs on a core of ‘90s R&B influences like D’Angelo, as well as soul legends such as Donny Hathaway" - Consequence of Sound

Ritorna in Italia per due date JMSN, tra i più dotati artisti soulful della sua generazione, il prossimo 20 ottobre al Quirinetta di Roma e il 21 al BIKO di Milano.
Originario di Detroit, cantante, compositore, produttore discografico e tecnico del suono, Christian Berishaj traccia un suo distintivo solco nell'attuale scena black statunitense, con due album all'attivo e il nuovo 'It Is' (White Room) appena pubblicato.
Tre lavori stupendi e un approccio rispettoso verso giganti del passato come Marvin Gaye e Donny Hathaway.

Un talento puro con un sound struggente di ispirazione jazz e soul, protagonista anche in versione live grazie a uno show che conquisterà i fan italiani di The Weeknd, D'Angelo e Kendrick Lamar.

 

Prima e dopo il concerto, ci sarà il dj set hip hop di Steve Dub (akasoulsista.com).


http://yagirldy.com/
https://www.facebook.com/yagirldy/
youtube.com: Dynasty - Stay Shinin' Feat. Talib Kweli
youtube.com: Dynasty - After Laughter


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendite disponibili a 12 Euro + DP su MailTicket: www.mailticket.it/evento/8089
INFOLINE: +39 339 4499616

sabato 22 ottobre 2016 - apertura alle 22.00 - sottoscrizione 15€+ tessera ARCI

HOMEBOY SANDMAN (Stones Throw Rec.)

HOMEBOY SANDMAN (Stones Throw Rec.) - Prima e dopo il live Steve Dub Djset

Homeboy Sandman

sabato 22 ottobre 2016

dalle 22.00 - Sottoscrizione 15 € + tessera Arci

HOMEBOY SANDMAN (Stones Throw Rec.) in concerto

Prima e dopo il live Steve Dub Djset

Arriva al BIKO un altro artista hip hop statunitense di rilievo, Homeboy Sandman, MC originario del Queens, New York. Classe 1980, il rapper ha pubblicato sei album solisti, di cui gli ultimi tre per l'etichetta di culto per ogni appassionato di hip hop di qualità, la Stones Throw.
Cresciuto nella scena underground di New York, Angel Del Villar II (suo vero nome) si è fatto presto notare ai microfoni aperti di locali come il Nuyorican Poets Café e, sin dai suoi esordi da artista autoprodotto, ha attirato le attenzioni dei medi specializzati in hip hop e ritmi urbani come Source, XXL e Okayplayer.
Dopo la pubblicazione di tre album indipendenti, la sua fama è cresciuta ulteriormente e ha sconfinato anche grazie all'energia dei suoi live (ha partecipato anche al South by Southwest) e alle collaborazioni di prestigio fino a quando, nel 2011, ha firmato il contratto con la Stones Throw.
Nel suo stile spiccano l’abilità metrica e l’attenzione rivolta alla parola, tanto che nell’ultimo album, Kindness for Weakness (ben accolto dalla critica), a tratti sembra di ascoltare un artista di spoken-word.


www.stonesthrow.com/homeboysandman


Prima e dopo il concerto, ci sarà il dj set hip hop di Steve Dub (akasoulsista.com).

domenica 23 ottobre 2016 - dalle 21.30 - Ingresso 15 € + d.p. - tessera ARCI


PARQUET COURTS in concerto

Presentano il nuovo bellissimo album Human Performance
Parquet Courts

domenica 23 ottobre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Ingresso con sottoscrizione 15€ + d.p. - tessera Arci 2016

PARQUET COURTS in concerto

Il quartetto proveniente dal Texas di stanza a NY torna in Italia per due date per presentare il nuovo bellissimo album Human Performance, uscito lo scorso 8 aprile su Rough Trade
Registrato durante il corso di un anno in un contesto di instabilità personale, Human Performance, acclamato da pubblico e critica, è certamente l’album delle conferme per una delle band più osannate dell’ultimo decennio ed espande enormemente le potenzialità del gruppo.

“Ogni giorno comincia, l’ansia,” inizia così la prima canzone di Content Nausea del 2014.
Human Performance riprende dove si era interrotto quel pensiero, facendo emergere le ansie della vita moderna: “Il rumore ineluttabile di NY che può essere esasperante, l’impossibile lotta contro il disordine che può essere fisico, mentale o sociale” dice il cantante, chitarrista e produttore di Human Performance Austin Brown.

Nei Parquet Courts c’è sempre stato un lato emotivo in equilibrio con quello cerebrale, ma Andrea Savage vede Human Performance come una redistribuzione di peso fra le due parti. “Ho cominciato a mettere in discussione la mia umanità e se fossi sempre così sincero come pensavo, o se a volte fingessi” dice Savage. “Mi sentivo come una sorta di apparato malfunzionante”, “Come una macchina programmata per essere umana che mostra segni di difetti”.

La sfaccettatura sonica, il tempo e lo sforzo esistenziale che ha portato alla creazione di Human Performance lo rende l’album più ambizioso dei Parquet Courts fino ad oggi.
È un lavoro di enorme visione creativa nato da avversità apparentemente insormontabili.
E funziona perfettamente!


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendite disponibili a 15 Euro + DP su
MailTicket: www.mailticket.it/evento/7997
Ticketone: http://www.ticketone.it/parquet-courts-milano
INFOLINE: +39 339 4499616

giovedì 27 ottobre 2016 - dalle 21.30 - 10/13 € + tessera ARCI

ADAM GREEN in concerto

Adam Green

giovedì 27 ottobre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita: 13€ + d.p. / EarlyBird 10€ - tessera Arci 2016

DNA Concerti e ViaAudio presentano:
ADAM GREEN in concerto

Il piccolo genio newyorkese, capostipite della generazione anti-folk americana, con 9 album all’attivo, arriva in Italia per presentare il nono album solista della sua carriera Aladdin.

Le sonorità di Adam Green rimandano ad un filone che va da Leonard Cohen ed arriva sino a Richerd Hawley solo che il tutto sembra essere passato per le mani di Jack Black (l’attore di School Of Rock che è un suo fan).

Green nasce a New York, e a soli 17 anni esce il suo primo album. Adam è parte fondante della scena newyokese anti folk fine anni '90 e metà dei Moldy Peaches, la band in cui scrive e compone anche Kimya Dawson, con la quale raggiunge il successo globale grazie alla colonna sonora del film vincitore agli Oscar del 2007, Juno.
In Europa è diventato un habitué dei primi posti delle classifiche grazie a successi come Jessica, Emily e Morning after midnight.
Quando i Moldy Peaches si sono ritrovati al numero uno della billboard grazie alla canzone Anything else but you, Green aveva già una serie di album di successo alle spalle e approfondiva le arti visive e il filmmaking.
Dopo 3 anni di gestazione Adam Green è pronto a rivelare il suo progetto più affascinante Aladdin, travolgente colonna sonora di una sua personale visione iper sensoriale, poetica e umoristicamente sovversiva del classico racconto de “Le Mille e Una Notte”.
Curatore della moderna versione della fiaba tradizionale e protagonista stesso nel suo adattamento, Adam Green ha inserito in Aladdin 13 brani originali, dotati di sfrenata e gioiosa fantasia, caratterizzati da un groove molto accattivante e che rimandano alle sonorità fine anni sessanta folk-funk bubblegum psychedelic. È il suono che emerge dalle crepe della simbolica immaginazione di Adam dove la lampada è una stampante 3D, la principessa è un’aristocratica decadente, il pianeta subisce un cambio di sesso e la sua popolazione stampa una versione analogica di internet.
La colonna sonora uscirà insieme al film, e Adam porterà in tour l’album e il film.


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendita su Mailticket: http://www.mailticket.it/evento/8434
EarlyBird
(Disponibilità LIMITATA) 10€
tessera Arci 2016

SAVE THE DATE!!!
venerdì 25 novembre 2016 - dalle 21.30 - 13/15 € + tessera ARCI

KING in concerto

King

venerdì 25 novembre 2016

apertura h 21.30 - inizio concerto h 22.30

Prevendita 13€ + d.p. / in cassa: 15€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/

KING (USA - King Creative Rec.) in concerto

Le gemelle Paris e Amber Strother e la sorella in musica Anita Bias sono KING, trio elettro-soul di base negli USA.
Nel 2011, KING hanno pubblicato The Story, loro EP di debutto che con Supernatural ed Hey ci ha introdotto al loro sound. Totalmente autoprodotto nel loro home studio,The Story è un'intrigante miscela di dream-pop ed R&B influenzata dai suoni di Minneapolis e Los Angeles (loro città natali). Lavoro che ha immediatamente raccolto l'ammirazione di Prince, Questlove, Phonte Coleman, Erykah Badu e Kendrick Lamar, che ha campionato Hey per il suo Chapter Six.
Prince, dopo averle scoperte su youtube, inviò loro un'e-mail di una sola frase per chidere se potevano essere "interessate ad un incontro”. Nel 2011 hanno aperto uno dei suoi memorabili concerti al L.A. Forum e il folletto di Minneapolis, fino alla fine, è stato senza alcun dubbio il più accanito supporter e mentore del trio!

Tra le importanti collaborazioni troviamo Robert Glasper, con cui hanno prodotto i brani Move Love (Black Radio, 2012) e Song For Selim (Everythings Beatiful, 2016 - album omaggio a Miles Davis), Bilal con Right At The Core (A Love Surreal, 2013) e Corinne Bailey Rae con cui hanno coprodotto il suo nuovo singolo Green Aphrodisiac (2016).

Nel febbraio 2016, dopo averne più volte rimandato l’uscita proprio a causa delle molteplici collaborazioni, finalmente arriva il loro attesissimo album di debutto che porta l’emblematico titolo di We Are King, accolto ottimamente dalla critica internazionale.
Il tour promozionale le vede a marzo sul palco del celebre SXSW di Austin, in Texas, con ben 4 show in cui hanno folgorato pubblico e addetti ai lavori, e letteralmente conquistato, tra gli altri, personaggi del calibro di Stevie Wonder, che le ha chiamate ad aprire il suo concerto a Londra (Hyde Park il 10 Luglio) e Nile Rogers (Chic), che le ha invitate al Fold Festival da lui diretto (Riverhead, NY il 13 agosto).
Tutto questo non può che far presagire un lungo e prosperoso regno, quello di KING.


apertura porte: h 21.30 - inizio concerto h 22.30
Prevendita 13€ + d.p. / in cassa: 15€ - tessera Arci 2016
Prevendite autorizzate: http://www.mailticket.it/

© 2007 B I K O - powered by www.kinkydigital.com