facebook

BIKO é uno spazio creativo dal cuore soul-black 'n funk, situato nel quartiere della Barona, in via Ettore Ponti 40.

BIKO é associazione
transculturale, luogo di scambio e di relazioni, eventi musicali e autoproduzioni artistiche, aperto e in condivisone.

BIKO non è un bar né un locale.

È una associazione di promozione sociale affiliata ad ARCI la cui vita interna è regolata da uno statuto, che ti informa dei diritti e dei doveri, della possibilità di eleggere e di essere eletto negli organismi dirigenti, partecipare alle assemblee ed esprimere la tua opinione sulla vita sociale ed economica di questo circolo.

 

Per accedere alle attività devi essere socio ARCI. Se non sei mai stato tesserato, devi fare domanda direttamente presso la nostra segreteria o portare stampato e compilato il Modulo di Adesione al Tesseramento Arci per accedere ai servizi e e alle opportunita' offerte.

La tessera si rinnova di anno in anno, non è un biglietto di ingresso e non e' possibile rilasciarla senza formalità. La tessera ti da il diritto di partecipare alla vita associativa di questo circolo e di frequentare tutti i circoli che aderiscono ad ARCI su tutto il territorio italiano; ricordiamo che il gioco, la gioia e la felicità sono beni inalienabili di tutti che ognuno ha il diritto di preservare. Arci comitato provinciale milano.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il nostro impianto con Meeting Project!

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.
Meeting Project  

Meeting Project ha voluto investire nell’ambito culturale in maniera proattiva installando un impianto audio EAW presso il Circolo Arci BIKO.

Il buon ascolto della musica è per il management di Meeting Project una priorità.

Il buon ascolto è un principio educativo. Ascoltare bene aiuta a comprendere meglio.

 

APPUNTAMENTI DI FEBBRAIO 2019
lunedì 18 febbraio 2019 - dalle 20.30 - sottoscrizione al Corso + tessera ARCI

Corso di Tango con Alejandro Ferrante

Segue la Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 18 febbraio 2019 - dalle 20.30

Corso di Tango al BIKO

con Alejandro Ferrante

- dalle 20.30 alle h. 22.00

lezione principianti e intermedi
sottoscrizione al corso + tessera Arci

 

Alejandro Ferrante Architetto, fotografo e pittore argentino, ha studiato tango a Buenos Aires per anni con maestri di profili internazionali. Balla da più di 20 anni ed insegna tango da 16. Con un suo stile personale acquisito attraverso gli anni di esperienza, intreccia il milonguero e il tango salon, dove l’abbraccio stretto ogni tanto si libera per dare spazio al gioco del movimento e della seduzione tra uomo e donna.

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

venerdì 22 febbraio 2019 - dalle 22.00 - Sottoscrizione 15€ + tessera ARCI

SLUM VILLAGE in concerto

Prima e dopo il live DJ STEVE DUB (AkaSoulSista)

Slum Village

venerdì 22 febbraio 2019

dalle 22.00 - Sottoscrizione 15€ + tessera Arci

SLUM VILLAGE in concerto
prima e dopo il concerto:

DJ STEVE DUB (AkaSoulSista)


Venerdì 22 febbraio, ritornano al BIKO di Milano gli Slum Village, il gruppo fondato da J Dilla (1974 – 2006) che, oltre a portare ancora in giro un suono black che ha fatto scuola, è paladino del conscious rap.

Il loro ultimo album Yes! (Ne'astra Music Group) è l’ottavo della carriera e contiene nove canzoni con produzioni o co-produzioni musicali postume di J Dilla, e con vari ospiti di prestigio tra cui i De La Soul, Phife Dawg (A Tribe Called Quest) e BJ the Chicago Kid.
In occasione di questo tour, il gruppo si arricchisce della presenza sul palco del producer Young RJ aka Blaq RoyalT e Dj Wels che farà da dj.

Gli Slum Village si formano nel 1996 a Conant Gardens, sobborgo di Detroit.
Inizialmente il trio è formato dai rapper T3 e Baatin (1974 – 2009) e dal rapper e producer J Dilla. Dopo che quest’ultimo sceglie di intraprendere la carriera solista, nel 2002 Elzhi prende il suo posto. Oggi il gruppo è composto da rapper T3 e dal producer Young RJ e, occasionalmente, si arricchisce della presenza di Illa J (fratello di J Dilla).

Nonostante le vicissitudini e i cambi di formazione, il gruppo continua a mantenere intatta la propria credibilità, e non solo tra i seguaci più assidui del rap - che venerano il trio sin dalle prime esibizioni. Il rap sinuoso degli Slum Village si muove su basi dai tratti soul e jazz in bilico tra il suono della strada e quello dei club capaci di influenzare le tendenze musicali meno inquadrate.
Questo sound nel tempo, per forza di cose, ha battuto anche altre strade ma senza mai tradire le origini.

Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (Akasoulsista).

sabato 23 febbraio 2019 - H 22.00 - sottoscrizione 7 € + tessera ARCI


SOUL CIRCUS

Classici e chicche del soul a 360 gradi
Soul Circus

sabato 23 febbraio 2019

dalle 22.00 - sottoscrizione 7€ con tessera Arci

SOUL CIRCUS

Classici e chicche del soul a 360 gradi


“La musica e conseguentemente il ballo come momento di democrazia totale”

Una sbirciata, ogni volta differente, nel grande tendone della black music: benvenuti al Soul Circus!
Classici e chicche del soul a 360 gradi reinterpretate da un organico di artisti che varia di volta in volta.
Dopo il successo del primo appuntamento, ritorna il Soul Circus con un nuovo team di musicisti straordinari guidati da Luca Javier Bologna (Black Beat Movement, Jaxx Madicine) e Luciano Lucky Pesce (Wena & The Souldiers).
A fare da collante a tutto lo show ci sarà ancora l’incomparabileTaiyo Yamanouchi aka HYST nel ruolo di maestro di cerimonie e le ballerine della O'Cipher Company.

Line up:
Wena (Ghemon) - voce
Alessia Marcandalli (Ghemon, Akam) - voce
Naima Faraò (Black Beat Movement, Elephant Claps, Artchipel Orchestra) - voce
Jennifer Villa (TECHNOIR) - voce

Luca Javier Bologna - direzione musicale, basso
Luciano Lucky Pesce - direzione musicale, tastiere
Riccardo Bruno - batteria
Heggy Vezzano - chitarra
Domenico Mamone - sax
Tiziano Codoro - tromba

Prima e dopo dj set a cura di IGeme Bros.

lunedì 25 febbraio 2019 - dalle 20.30 - sottoscrizione al Corso + tessera ARCI

Corso di Tango con Alejandro Ferrante

Segue la Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 25 febbraio 2019 - dalle 20.30

Corso di Tango al BIKO

con Alejandro Ferrante

- dalle 20.30 alle h. 22.00

lezione principianti e intermedi
sottoscrizione al corso + tessera Arci

 

Alejandro Ferrante Architetto, fotografo e pittore argentino, ha studiato tango a Buenos Aires per anni con maestri di profili internazionali. Balla da più di 20 anni ed insegna tango da 16. Con un suo stile personale acquisito attraverso gli anni di esperienza, intreccia il milonguero e il tango salon, dove l’abbraccio stretto ogni tanto si libera per dare spazio al gioco del movimento e della seduzione tra uomo e donna.

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

martedì 26 febbraio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 15/18 € + tessera ARCI

THE LEMONHEADS in concerto

The Lemonheads

martedì 26 febbraio 2019

THE LEMONHEADS in concerto


Apertura h 21.30
ingresso 18€ + d.p: www.mailticket.it/evento/20062
in cassa 18€ + Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


A dieci anni di distanza dall'ultimo disco Varshons tornano The Lemonheads con Varshons II, un secondo capitolo di covers riadattate dalla sensibilità artistica di Evan Dando e dalla produzione di Matthew Cullen.

mercoledì 27 febbraio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 15 + d.p. + tessera ARCI

Grant Lee Phillips in concerto

Grant Lee Phillips

mercoledì 27 febbraio 2019

Grant Lee Phillips in concerto


Apertura h 21.30
ingresso 15€ + d.p: www.mailticket.it/evento/20362
Tessera Arci obbligatoria / Admission only with Arci membership Card


Indimenticata icona dei 90s alternativi che guardano alla tradizione americana, Grant Lee Phillips sbarca finalmente a Milano in solo acustico con un repertorio a metà tra i vecchi classici marchiati Grant Lee Buffalo e il nuovo repertorio solista.

giovedì 28 febbraio 2019 - dalle 22.00 - ingresso 15/18 € + tessera ARCI

SABA in concerto - Full Band Live Show

Care For Me Tour

Saba

giovedì 28 febbraio 2019

SABA in concerto - Full Band Live Show
Care For Me Tour


Apertura h 22.00
ingresso 15€ + d.p: www.mailticket.it/evento/19943
in cassa 18€ + Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


Tahj Malik Chandler, in arte Saba, è un rapper e producer di Chicago, membro della Pivot Gang, il cui esordio ufficiale del 2016, Bucket List Project, è stato inserito da Rolling Stone tra i migliori album rap dell'anno.
Care for Me, suo secondo disco, uscito la scorsa primavera, è stato acclamato da tutti i media specializzati, tra cui Pitchfork che gli ha dato un voto molto alto (8.7) e lo ha inserito nella rubrica ‘Best New Music’.
Se grazie al primo disco, Saba ha suonato dal vivo in America ed Europa con una data finale sold out nella sua Chicago, con Care for Me, dopo un affollato tour statunitense, farà quasi venti date in Europa e questa al BIKO è l’unica in Italia.

Prima di pubblicare i due album ufficiali, Saba si era fatto notare per due mixtape e un EP: in tutti i casi si tratta di autoproduzioni marchiate Saba Pivot, la sua etichetta.
Care for Me, realizzato con i producer Daoud e daedaePIVOT, come Bucket List Project ha varie influenze soul e jazz ma, a differenza del precedente, ha pochi ospiti (solo theMIND, Kaina e Chance the Rapper).
Dal vivo l’artista di Chicago eseguirà i brani di questi due dischi con quell’energia che gli viene riconosciuta ogni volta che sale su un palco.

Prima e dopo il concerto è in programma il dj set black a cura di Steve Dub (Akasoulsista).

APPUNTAMENTI DI MARZO 2019

sabato 1 marzo 2019 - H 22.00 - ingresso 8€ + dp + tessera ARCI


LEIFUR JAMES in concerto

Debutto Italiano
Leifur James

sabato 1 marzo 2019

LEIFUR JAMES per Jazz:Re:Found & Re::Life

Debutto Italiano

Apertura h 21.30
ingresso 8€ + d.p: www.mailticket.it/
Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


A Louder Silenceè l’album di debutto di Leifur James, produttore e polistrumentista Londinese, pubblicato il 5 Ottobre dalla Night Time Stories, (etichetta che ha lanciato Khruangbin).

Leifur James
si era già fatto apprezzare attraverso i suoi due singoli precedenti Time e Red Sea, entrambi usciti nel 2017 e contenuti ora nell'album, con cui ha guadagnato il supporto di Gilles Peterson, oltre alle rotazioni su XLR8R, Stamp the Wax e BBC Radio 6 Music DJ.

A Louder Silence è il frutto del lavoro di due anni nell'home studio di James a cui si sono aggiunte le percussioni live registrate con Jim Macrae presso l'Old Paradise Audio di Londra.
Un lavoro di matrice elettronica, ricco di contrasti e infliuze: arrangiamenti di synth, breaks Jazz, strumentazione Classica e molto altro.
Al centro dell'album c'è l'idea dello spazio. Momenti di beatitudine e strutturata intensità accostatii all'immobilità e silenzio: oscurità e luce; rumore e quiete. Ciò costituisce anche la base per il titolo dell'album: A Louder Silence riflette la dicotomia del reperimento.

Siamo di fronte al nuovo James Blake?

lunedì 4 marzo 2019 - dalle 20.30 - sottoscrizione al Corso + tessera ARCI

Corso di Tango con Alejandro Ferrante

Segue la Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 4 marzo 2019 - dalle 20.30

Corso di Tango al BIKO

con Alejandro Ferrante

- dalle 20.30 alle h. 22.00

lezione principianti e intermedi
sottoscrizione al corso + tessera Arci

 

Alejandro Ferrante Architetto, fotografo e pittore argentino, ha studiato tango a Buenos Aires per anni con maestri di profili internazionali. Balla da più di 20 anni ed insegna tango da 16. Con un suo stile personale acquisito attraverso gli anni di esperienza, intreccia il milonguero e il tango salon, dove l’abbraccio stretto ogni tanto si libera per dare spazio al gioco del movimento e della seduzione tra uomo e donna.

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

giovedì 7 marzo 2019 - H 22.00 - sottoscrizione 5€ + tessera ARCI


GIORGIO CICCARELLI in concerto

ultima data in duo del tour di 'Bandiere' secondo album solista del chitarrista milanese
GiorgioCiccarelli

giovedì 7 marzo 2019

GIORGIO CICCARELLI in concerto

Apertura h 21.30
Sottoscrizione 5€ + Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


Affiancato da Gaetano Maiorano (già nella band), Giorgio Ciccarelli arriva al BIKO in duo per l'ultimo appuntamento del tour di Bandiere, con chitarre elettriche, acustiche, tastiere, loop station, sequencer e altre diavolerie del genere atte al coinvolgimento del pubblico.
Chitarrista, cantante, autore e compositore, ha pubblicato dischi e suonato con numerose e importanti band (Afterhours, Sux!, Colour Moves).

Fare canzoni, oggi. Trovare un nuovo senso a una vecchia forma e scrollarsi di dosso il passato. Giorgio Ciccarelli ha affrontato, con Bandiere, questa sfida.
Bandiere è innanzitutto un disco di canzoni, che restano ‘dentro la testa’ (uno dei titoli), per la forza e l'efficacia di musica e parole. Restano e poi crescono.
Un disco che riflette questo tempo, restando però fuori dalle mode. Che raggiunge la semplicità, come obiettivo, girando al largo dal semplicismo. Un disco che affronta, senza paura, temi etici e politici. Perché le canzoni fanno anche questo. Devono farlo.
I suoni parlano, aderendo con nitidezza a stati d'animo e riflessioni, e le parole risuonano, recuperando l'uso delle rime in modo non banale. Rime che danno sonorità e persistenza ai testi di Tito Faraci, di nuovo al fianco di Giorgio Ciccarelli.

venerdì 8 marzo 2019 - dalle 22.00 - Sottoscrizione 15€ + tessera ARCI

RAH DIGGA in concerto

Prima e dopo il live DJ STEVE DUB (AkaSoulSista)

Rah Digga

venerdì 8 marzo 2019

RAH DIGGA in concerto

The First Lady of Flipmode Squad
prima e dopo il concerto:

DJ STEVE DUB (AkaSoulSista)

Apertura h 21.30
ingresso 15€ + d.p: 
http://www.mailticket.it/evento/20940
Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


Venerdì 8 marzo il BIKO ospita il live di Rah Digga, una delle rapper che hanno segnato la storia della cultura hip hop.

Scoperta da Q-Tip e lanciata da Busta Rhymes, che l'ha introdotta nella sua crew Flipmode Squad, Rah Digga è una delle rapper più note della scena hip hop internazionale.
Durante la sua carriera, iniziata ufficialmente a metà anni ’90, ha venduto infatti 1 milione di dischi.

Classe 1974, originaria di Newark (New Jersey), Rashia Tashan Fisher, questo il vero nome, ha pubblicato tre album solisti, Dirty Harriet (Elektra, 2000), Everything Is A Story (realizzato nel 2004 e uscito come autoproduzione nel 2009) e Classic (Raw Koncept, 2010), ma appare in tanti dischi di rapper molto noti come Fugees, A Tribe Called Quest, Wyclef Jean, Talib Kweli e RZA oltre che, naturalmente, in quelli del suo mentore Busta Rhymes.

Rah Digga è anche un'attrice e, tra i film a cui ha partecipato, ci sono la commedia Da Hip Hop Witch (2000) in cui appaiono altri rapper, tra cui Eminem, e Carmen: A Hip Hopera che vede protagonista Beyoncé Knowles.

In occasione di questo suo tour europeo di 8 date, Rah Digga suonerà a Milano l’8 marzo, nella Giornata Internazionale della donna, e proporrà dal vivo tutti i suoi classici.

Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (Akasoulsista).

lunedì 11 marzo 2019 - dalle 20.30 - sottoscrizione al Corso + tessera ARCI

Corso di Tango con Alejandro Ferrante

Segue la Milonga Irriverente con musica orientata anche all'elettronica del tango nuevo
Biko Milonga  

Lunedì 11 marzo 2019 - dalle 20.30

Corso di Tango al BIKO

con Alejandro Ferrante

- dalle 20.30 alle h. 22.00

lezione principianti e intermedi
sottoscrizione al corso + tessera Arci

 

Alejandro Ferrante Architetto, fotografo e pittore argentino, ha studiato tango a Buenos Aires per anni con maestri di profili internazionali. Balla da più di 20 anni ed insegna tango da 16. Con un suo stile personale acquisito attraverso gli anni di esperienza, intreccia il milonguero e il tango salon, dove l’abbraccio stretto ogni tanto si libera per dare spazio al gioco del movimento e della seduzione tra uomo e donna.

dalle 22.00 alle 2.00

BIKO MILONGA - Milonga Irriverente - danze libere

sottoscrizione 5€ + tessera Arci

La Milonga irRIVErente ritorna con la selezione di tango argentino e non argentino a cura di dj Ausländer
www.sullerivedeltango.it/

 

martedì 26 marzo 2019 - H 22.00 - ingresso 15€ + d.p. + tessera ARCI


URAL THOMPSON & The Pain

Lo storico musicista di Portland arriva al BIKO
GiorgioCiccarelli

martedì 26 marzo 2019

Barley Arts presenta:
URAL THOMPSON & The Pain in concerto

Apertura h 21.30
Sottoscrizione 15€+ d.p. su circuito Vivaticket.it e Ticketone.it

Tessera Arci obbligatoria / Admission only with Arci membership Card


Arriva in Italia Ural Thomas & The Pain, la band fondata nel 2016 da Ural Thomas, storico musicista della black music americana anni ’60 con alle spalle una lunga carriera solista e innumerevoli collaborazioni con le voci più forti del panorama musicale mondiale, tra cui Stevie Wonder, Otis Redding e James Brown.

Nato a Portland, Ural Thomas è la prova che, una volta, la città più bianca in America non solo aveva un'anima, ma lo ha anche generato. Esordisce alla fine degli anni '50 cantando doo-wop negli angoli di Portland e pubblicato una serie di 45s RnB sulla propria etichetta negli anni '60, facendo conoscere la sua voce roca e graffiante attraverso la musica.

Appare all'Apollo Theatre di Harlem dozzine di volte, aprendo per artisti del calibro di Stevie Wonder e Otis Redding, e sembra ormai pronto per una svolta nazionale.
Poi, come spesso accade, le cose sono andate storte: un manager lo ha fregato, un vecchio collaboratore lo ha tradito, presumibilmente impossessandosi delle registrazioni di Thomas e portandole a Los Angeles come fossero sue.
Alla metà degli anni '70 si trasferisceo nel suo vecchio quartiere di North Portland, dove vive da allora, ospitando sessioni di jam session pubbliche nel suo garage.

Ma Ural Thomas non si accontenta di essere un prodotto commerciale. Spinto dal revival soul degli ultimi anni e dalla sua apparizione in Wheedle's Groove, un documentario sulla dimenticata band funk di Seattle, Thomas risorge, registrando un nuovo album nel 2010.
Ora ha una nuova band, The Pain, e si esibisce regolarmente in concerti dal vivo.
Thomas è un testimone del passato di Portland, ma fa musica nel presente e guarda al futuro.

sabato 30 marzo 2019 - dalle 22.00 - Ingresso 10€ + dp / tessera ARCI

Boogaloo! 15th Anniv. w/ Alexis Evans (live)

+ AllNighterw djs: Stefano Oggiano, Fabio Conti, Nick Recordkicks, Sir.Viner and friends

Alexis Evans

sabato 30 marzo 2019

Boogaloo! 15th Anniv. w/ Alexis Evans (live)

Apertura h 22.00
ingresso 10€ + d.p: 
www.mailticket.it/
Tessera Arci obbligatoria
Admission only with Arci membership Card


BOOGALOO festeggia 15 anni con il concerto di Alexis Evans. Per la prima volta ed in data unica in Italia la nuova stella della scena deep soul e rhythm and blues francese.

Da Bordeaux arriva l’enfant prodige della scena deep soul e r&b Alexis Evans che nell’occasione presenterà il nuovo album I’ve Come A Long Way, in uscita in tutto il mondo per l’etichetta Milanese Record Kicks il prossimo 08 Marzo.

Registrato a Bordeaux, mixato a Sidney da Nate Goldentone (Dojo Cuts, The Liberators) e masterizzato a Los Angeles, I’ve Come a Long Way è un disco fortemente ispirato ai maestri del genere (Otis Redding, The Meters e Sly & The Family Stone) che suona incredibilmente maturo e originale se si pensa che è stato concepito da un ragazzo di 25 anni. 11 tracce di torrido deep soul, funk in stile The Meters e rhythm and blues fuori dal tempo che offrono poche concessioni agli stili e alle mode attuali. “L’intento era quello di creare un disco approcciando la scrittura, gli arrangiamenti e i suoni come facevano i The Impressions o Bobby Womack” dice Alexis “quando ci siamo chiusi in studio a registrare ognuno di noi era sulla stessa lunghezza d’onda e siamo riusciti a trovare il nostro suono”.

Nonostante la giovane età Alexis ha la caratura di un artista navigato e si è già guadagnato sul campo il soprannome di enfant prodige del soul. Appassionato di musica Afro-Americana grazie al padre, un musicista inglese che gli insegna a suonare la chitarra, a soli 17 anni fonda il suo primo progetto solista, i Jumping To The Westside. Con loro vince il premio Congnac Blue Passion e vola a Memphis, Tennessee, dove da teenager impressiona il pubblico americano all’ International Blues Challenge. In Francia si è esibito nei più importanti festival e club nazionali come il Rhino Jazz St-Etienne, Club Nubia Paris e Festival Relâche ricevendo un importante supporto da emittenti come FIP, Radio France e Jazz Radio.

Prima e dopo il concerto si balla a suon di northern soul, deep funk, latin soul e boogaloo rigorosamente su vinile, con i Dj resident della storica clubnight milanese Nick Recordkicks e Sir.Viner affiancati per l’occasione da Fabio Conti (DiG THiS AllDayer), Stefano Oggiano (Breakout Soul Club / Radio Popolare) e special friends.

SAVE THE DATE!!!

sabato 13 aprile 2019 - dalle 22.00 - ingresso 15/18€ - tessera ARCI


ALFA MIST in concerto

Prima e dopo il concerto il dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)
Alfa Mist

sabato 13 aprile 2019
Prevendite 15,00 € + d.p. disponibili qui: www.mailticket.it/evento/20875
Ingresso in cassa 18,00 € // tessera Arci obbligatoria
Apertura h 22.00


ALFA MIST in concerto

+ dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista)

Alfa Mist, venticinquenne originario di Newham, East London, che, dopo aver cominciato la sua carriera musicale come un producer grime è arrivato a una miscela di jazz, hip hop e soul che, in due anni, ha avuto un vero exploit sia tra la critica che tra il pubblico.

Grazie agli inizi nella scena rap londinese underground/hardcore come producer che non ha mai disdegnato escursioni nell’hip hop più classico, Alfa Mist, ha campionato dischi di jazz, world music e colonne sonore cinematografiche appassionandosi a tutta questa musica e perfezionando, in parallelo, le sue doti al pianoforte, strumento che ha imparato a suonare da autodidatta. Una volta unite tutte queste inclinazioni, ha trovato un suo sono in cui accosta armonie jazz melanconiche con hip hop e soul d’autore e qualche eco cinematografico.

Dopo l’EP d’esordio del 2015 Nocturne, il suo album Antiphon, uscito nel 2017, lo ha fatto notare da buona parte della critica che lo ha annoverato nella nuova scena jazz sia londinese sia internazionale, definendolo uno dei talenti da tenere d’occhio. Creato a partire da alcune conversazioni con i suoi fratelli, Antiphon rispecchia in pieno il suono di Alfa Mist: jazz dalle atmosfere calde, notturne e riflessive con influenze che arrivano direttamente dal versante alternativo di soul e hip hop.
Dando seguito a questa onda sonora, nel 2018 ha pubblicato due brani nuovi che prendono spunto da 7th October: Resolveè una strumentale che riprende l'outro del brano mentre Exit, scritta con Lester Duval, si rifà alla natura hip hop della prima parte del pezzo e ha degli elementi rap.

Per il live al BIKO salirà sul palco questa formazione:
Alfa Sekitoleko aka Alfa Mist (tastiere / band leader),
Kaya Thomas-Dyke (basso / voce),
Jamie Leeming (chitarra),
John Woodham (tromba) e
Peter Adam Hill (batteria)

MORE INFO:
https://facebook.com/alfamist
https://instagram.com/alfamist
https://alfamist.bandcamp.com/

Prima e dopo il concerto ci sarà un dj set black a cura di Steve Dub (akasoulsista).

© 2007 B I K O - powered by www.kinkydigital.com