Biko's Beach - quartiere ISOLA

Come in tutte le isole che si rispettino, anche qui pullulano spiagge e spiaggette. E come in tutti i più ameni luoghi di mare, se cerchi e ti fai amico uno del posto, puoi evitare di doverti ricavare un microspazio fra la folla dei bagnanti e goderti invece il tuo trofeo di vero turista-fai-da-te: la SPIAGGIA LIBERA! Posta al margine del quartiere, immersa tra i nuovi cantieri di Isola-Garibaldi e le svettanti gru dei Ligresti e degli Hines, la Biko's Beach è famosa per l'atmosfera rilassata e i suoi tramonti indimenticabili (con tutto quello che hanno tirato giù qui il cielo è davvero un gran gran cielo). Si popola al tramonto e dopo qualche birra scatta la socialità. Bando alle finte apparenze, qui è richiesta sana spontaneità! Alla Biko's Beach è naturale che musica, cultura, divertimento e relax si fondino in un'atmosfera familiare, dove il nord incontra il sud e l'est si avvicina all'ovest, tra una partita di back gamon e quattro chiacchiere sul bagnasciuga.

 

Un'unica avvertenza: il monsone passa ogni venerdì intorno alle 2.00 - riparatevi sotto il tendone dell'ingresso o schizzate veloci dentro il bar.

ARCHIVIO NOVEMBRE 2008
martedì 4 novembre 2008 - alle 21.30 - ingresso 5 euro c.tessera Arci
2Pigeons live@Biko

Ricordi di viaggi in mondi vecchi e nuovi, fantasie infantili e un po' crudeli... insomma discorsi da Piccioni!

2 Pigeons  

Kole Laca, (ex tastierista degli East Rodeo) e Chiara Castello, (ex voce dei Museo Kabikoff) sono i 2Pigeons e in occasione del loro live al Biko presentano presentano il loro nuovo CD.

Una tastiera, un synth, un kaos pad, una loop station. Vietato il computer! 2Pigeons è una band e non un duo. Il limite fisico è lo stimolo a sperimentare nuove soluzioni sonore. Batteria, basso e chitarra sono tasti, voci, giocattoli ed ogni piccolo oggetto che possa produrre suono o rumore.
Giocando con questi elementi nascono canzoni che pur distaccandosi dalle sonorità più tradizionali non ne perdona la forma.

I 2Pigeons raccontano storie di persone ed animali, visioni di bambini, drammi di cani, e di bestie senza tempo. Sono ricordi di viaggi in mondi vecchi e nuovi, fantasie infantili e un po' crudeli....insomma discorsi da Piccioni!

www.myspace.com/2twopigeons

mercoledì 5 novembre 2008 - dalle 21.00 - ingresso 5 euro c. tessera ARCI
MILANO RENAISSANCE
The New PLAYGROUND for Natural Humans
Milano Renaissance

Tra Narghile' e l'aroma di melasse raffinate, il set ecclettico di Enea Le Fons (FLOW) a base di funk, two-step, soul, hip-hop, dubstep e nu-jazz, seguito da un vasto set jazzy-funky-deep house di Dj Soulrebelone (JKF Records).
Milano Reinassance è una storia tutta vera, perchè è inventata da capo a piedi!
E il mercoledì sera al Biko Milano rinasce...
www.myspace.com/djsoulrebelone
www.ShishaItalia.com

venerdì 7 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro c. tessera ARCI
FUNKY DIP - special guest CHICO RUSH

TUTTI I VENERDì E' FUNKY DIP @BIKO - unico Party Funk settimanale a Milano

Funky Dip

Funky Dip al Biko, l’unico party funk settimanale nel solo club 100% funky della città!

Preparatevi per una serata al ritmo di Funk&rare grooves, Afrofunk, Italian groovy funk, Psychedelic mod beat, Freak beat, Funky breaks, Voodo beat.

CHICO RUSH

E' considerato un’icona della notte Milanese e uno dei punti di riferimento dell’attuale scena tech-underground.
Inizia a mettere dischi nel ’93 nei rave illegali. Nel 1997 è stato nominato migliore dj emergente in Italia dalla giuria di Arezzo Wave. Dal 2000 in poi diventa uno dei dj residenti del collettivo CCKZ suonando con artisti del calibro di Tiga, Stefano Fontana, Jerome Pacman, D’Jules, Vincenzo, Tigerskin, Phonique e Dj Rolando. Oggi è molto richiesto in tutta Italia per i suoi potenti set, in cui mixa con maestria house, electro e breakbeats con il suo tipico stile "puro vinile".
Al Biko ritorna al suo primo amore: Funk, Funk e ancora Funk!

myspace.com/funkinmilano
myspace.com/sugahwings
myspace.com/djfab3r
myspace.com/funkydipbiko
myspace.com/chico_rush

sabato 8 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro c. tessera ARCI
FAVELA SHANTI - BaileFunk+Kuduro+......

Resident Dj FRANK SICCARDI (Irma Records) + guest Dj FARRAPO

Favela Shanti

Ospite di FAVELA SHANTI questa sera uno dei maggiori esperti italiani di musica da ballo brasiliana ed etnica: da Bologna il grande Dj FARRAPO, che proprio recentemente ha visto una sua traccia inclusa nell’ultimo volume della mitica compilation ‘Hotel Costes’.
Al Biko Farrapo farà ballare ritmi break e broken beat influenzati dalla musica balcanica e brasiliana, con l’aggiunta del ‘Kuduro’, la musica angolana, diffusa anche in Portogallo, nata dalla commistione di ritmi africani con elementi urban.
Frank Siccardi presenta una ricca dose di baile funk, il suono delle favelas di Rio che sta conquistando o mundo, mixato con classici dell’electro hip-hop anni ‘80 e ritmi drum’n’bass brasiliani.

 

Frank Siccardi (Irma Records) inizia negli anni 80, come DJ Reggae, Dub e World Music, Latin, Acid Jazz per raggiungere nel tempo sonorità più elettroniche come Drum'n'Bass, Broken Beat/Future Jazz e Electro/Tech House. Dal 2001 lavora con la Irma Records, per la quale cura la serie Sambass, dedicata alla D'n'B brasiliana.
In precedenza aveva fondato alcune label storiche del panorama italiano, quali Reform, Reshape, Sonica e Archive (con Enrico 'Volcov' Crivellaro), Head To Toe (sempre per la Irma Records).

myspace.com/franksiccardi

myspace.com/sambass4
myspace.com/djfarrapo

martedý 11 novembre 2008 h.21.30 - ingresso libero con tessera ARCI
In memoria di MIRIAM MAKEBA
Muore Miriam Makeba dopo il concerto per Saviano a Castel Volturno

Miriam Makeba

 

MIRIAM MAKEBA, nata a Johannesburg il 4 marzo 1932, aveva speso tutta la sua vita per l'impegno civile ed è morta 'sul campo', a Castel Volturno, luogo-simbolo della lotta alla criminalità ed alla sopraffazione, dopo aver partecipato al concerto anticamorra a sostegno di Saviano.

Miriam Makeba era divenuta famosa in tutto il mondo per essersi battuta contro il regime dell'apartheid che aveva dilaniato il suo Paese, il Sudafrica. Per questo era diventata delegato delle Nazioni Unite. E non a caso il suo impegno contro la segregazione razziale, ingigantito dalla fama di cantante nota in tutto il mondo, aveva causato la reazione del governo sudafricano che, nel 1963, in pieno regime di apartheid, l'aveva costretta all'esilio ed aveva messo al bando tutti i suoi dischi.

Nel 1968 si sposò con Stokely Carmichael, un attivista per i diritti civili. Il matrimonio scatenò grandi polemiche negli Stati Uniti e la sua carriera ne subì un notevole rallentamento. Si separò dal marito - con il quale si era trasferita in Guinea - nel 1973. Nel 1985, dopo la morte della sua unica figlia, Bongi, tornò a vivere in Europa.


Per tornare in Sudafrica, Miriam Makeba dovette attendere quasi 30 anni: soltanto nel 1990, infatti, Nelson Mandela riuscì a convincerla a tornare nella terra dove era nata (sua madre era di etnia swazi e suo padre, morto quando lei aveva sei anni, era uno Xhosa).

Nel 2005 decise di dare il suo addio alle scene e lo fece con un memorabile tour, che toccò tutti i Paesi del mondo nei quali si era esibita.

AMANDLA! a Revolution in Four-Part Harmony
Sundance Film Festival 2002: Audience and Freedom of Expression Awards

ore 21.30

AMANDLA! A Revolution in Four-Part Harmony (2002) 99'
diretto da Lee Hirsch , con Miriam Makeba, Hugh Masekela, Abdullah Ibrahim, Vusi Mahlasela, Sibongile Khumalo, ...

Dal termine xhosa (Amandla) che significa 'potere', e che divenne un grido di battaglia degli oppressi contro gli oppressori neri, il film racconta la storia della lotta contro l'apartheid, con uno sguardo approfondito al modo in cui è riuscita a tradursi in musica. 
'Il Sudafrica ha una tradizione storica in fatto di musica da guerra, da caccia e da cerimonia', ha detto il musicista jazz Hugh Masekela, di cui appare nel film una famosa canzone del 1986, 'Bring back Nelson Mandela' (Ridateci Nelson Mandela). 'Non c'è nulla in Sudafrica che non si accompagni alla musica', prosegue l'artista. 'Cosí era inevitabile che la musica avrebbe svolto un ruolo nella lotta contro l'apartheid'.

Negli anni Settanta, quando l'African National Congress si allontanò dalla lotta armata, la musica rispecchiò questo mutamento e i canti trasmessi da Radio Freedom, l'emittente dell'organizzazione, divennero popolari in tutta la nazione.

 

Amandla!

Nel corso degli anni Ottanta, quando il governo bianco dichiarò lo stato di emergenza in tutto il paese, il rinvigorito movimento anti-apartheid adottò lo stile 'toyi-toyi', ossia dimostrazioni in cui i militanti cantavano e ballavano levando in alto il ginocchio al ritmo delle loro musiche corali. 
Oltre a Masekela e altri musicisti come Miriam Makeba e Abdullah Ibrahim, esiliati per anni dalla loro patria, nel film sono intervistati sudafricani di varia estrazione che hanno vissuto gli anni dell'apartheid.
mercoledì 12 novembre 2008 - dalle 21.00 - ingresso 5 euro c. tessera ARCI
MILANO RENAISSANCE
The New PLAYGROUND for Natural Humans
Milano Renaissance

Lasciate a casa mode e convinzioni e cominciate il vostro viaggio nella parte più segreta e selvaggia dell'isola! Tra collinette improbabili e scavi metropolitani (linea 5!... ma la 4 qual'è?) finalmente il Biko. E ora varcate l'uscio, armati di tessera Arci e del più bel sorriso che avete, ed entrate nell'armonia di Milano Renaissance, il party eclettico e senza frontiere che anima e colora il mercoledì notte del Biko.


Tra Narghile' e l'aroma di melasse raffinate, il set ecclettico di Enea Le Fons (FLOW) a base di funk, two-step, soul, hip-hop, dubstep e nu-jazz, seguito da un vasto set jazzy-funky-deep house di Dj Soulrebelone (JKF Records).
Milano Reinassance è una storia tutta vera, perchè è inventata da capo a piedi!
E il mercoledì sera al Biko Milano rinasce...

www.myspace.com/djsoulrebelone
www.ShishaItalia.com

giovedì 13 novembre 2008 - alle 21.00 - ingresso 5 euro c.tessera Arci

AFRICA RACCONTA

Le storie del Senegal di Modou Gueye

Modou Gueye  

Africa racconta, Modou racconta
con: Modou Gueye
regìa e oggetti di scena: Modou Gueye.

Prima il tamburo, poi il narratore, il tradizionale griot, accompagnano lo spettatore in questa esplosione di storie, danze, ritmi...
I racconti africani si intersecano nel gioco di parole, azioni e suoni tra artista e pubblico come nel cerchio sulla piazza del villaggio o nelle stalle durante le veglie invernali.

Le storie raccontano i sentimenti di tutti noi con i linguaggi di alcuni di noi.
Ma... il percussionista e il narratore sembrano non smettere mai di scherzare! Per fortuna che le storie si capiscono bene: galline magiche, lepri astute, lo sciocco del villaggio che forse non è così sciocco, come un uomo bianco impara a vivere con i popoli della foresta e tanti altri racconti alcuni magici, altri tratti dalla vita quotidiana in Senegal...
Un momento di intimità tra bambini e artisti che rimane impresso per lungo tempo.

Modou Gueye, senegalese, vive in Italia dal 1993. Attore, cantante e musicista, ha partecipato a diverse iniziative per la diffusione della cultura africana.
Ha recitato in decine di spettacoli, tra cui "La Bottega del Caffè" di Carlo Goldoni, regia di Gigi Dall'Aglio e "Romeo e Giulietta. Serata di delirio organizzato" di Paolo Rossi.

Dal 2003 si dedica all’allestimento di spettacoli teatrali di cui è anche regista: "Osare inventare l'avvenire: il presidente ribelle", dedicato a Thomas Sankara; "Il bambino soldato"; "Modou racconta" e "Viaggiando con i diritti".
Dal 1998 è attivo nel campo dell'educazione allo sviluppo e all’intercultura con laboratori per bambini su canto, danza e recitazione. Ha pubblicato: "Riflessioni di un viaggio", in: Alien, Rivista Umanista, 1998; "Io sono mezzo e mezzo", in: AA.VV. Memorie in Valigia, Milano, Fara Editore, 1997; "Gora, il sarto di Ndiobenne", in: AA.VV. Mosaici di inchiostro, Milano, Fara Editore, 1996.
Modou è presidente dell’Associazione Sunugal.
venerdì 14 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso c. tessera ARCI
FUNKY DIP - SuperFunky Party

TUTTI I VENERDì E' FUNKY DIP @BIKO - unico Party Funk settimanale a Milano

Funky Dip

Funky Dip al Biko, l’unico party funk settimanale nel solo club 100% funky della città!

Preparatevi per una serata al ritmo di Funk&rare grooves, Afrofunk, Italian groovy funk, Psychedelic mod beat, Freak beat, Funky breaks, Voodo beat.

myspace.com/funkinmilano
myspace.com/sugahwings
myspace.com/djfab3r
myspace.com/funkydipbiko

sabato 15 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro con tessera ARCI
M&M's - MON_C + MIGHTY MIKE (Fratelli Riviera)
MON_C (aka TUTTOFATTO) + MIGHTY MIKE (Bear Funk)
M&M's

Anche questo sabato ritorna l'imperdibile appuntamento M&M's all'Arci Biko.
Una volta al mese si suona disco-electro e cartelle elettroniche con basso in levare.
I principini del vinile sono due finti super giovani: Mighty Mike, gia' noto per essere uscito sull' etichetta super cool Bear funk sotto le sembianze dei Fratelli Riviera, si confronterà con una selva di produzioni di annate e sonorità parecchio differenti, impatto garantito dato da un gusto raffinato.

Mon_C, per l' occasione molla la scena sottomarinense per dedicarsi a una salubre manata di dischi elettronici di stampo electro-disco- con inserti multirandom.

Tutto da vedere (cinghial house), l'ignoranza si materializza in linee di basso avvolgenti e suoni funk. Il meglio lo danno quando suonano assieme, imprevedibili tracce, parecchi drink,
attenzione al maraglio in pista e via verso nuovi universi.


myspace.com/tuttofatto
myspace.com/fratelliriviera

martedì 18 novembre 2008 - alle 21.30 - ingresso 5 euro c.tessera Arci

LISA PAPINEAU + STEAD live@BIKO

Lisa Papineau (USA - France - ENJA Records)

Lisa Papineau  

LISA PAPINEAU
Cresciuta fra il Massachuttes e il Vermont, con alle spalle collaborazioni importanti (Anubian Lights, Air, Monkey Mark), Lisa Papineau è una metà dei BIG SIR, progetto condiviso con Juan Aldereta dei Mars Volta.

Elettronica di classe dalle citazioni colte, atmosfere ipnotiche e ovattate su cui la voce costruisce spazi melodici di stampo cantautoriale. Il 2007 è stato per lei un anno intenso, con la pubblicazione del secondo album dei Big Sir (GSL) Und Die Scheiße Andert Sich Himmer, con la partecipazione di Monkey Mark e Adrian Terrazas dei Mars Volta.
Ha contribuito a Stolen from Strangers, lavoro del compositore giapponese Jun Miyake, insieme a Arthur H., Arto Lindsay e Sanseverino.

Primo lavoro solista Night Moves (Lunatic Work/Sony),

esce poi con (Red) Trees, per la storica label tedesca Enja, accompagnata in alcuni brani dalla voce di Mark Eitzel di American Music Club, con cui ha condiviso il palcoin un recente tour europeo. Al Biko la formazione è in trio, con Lisa alla voce ed elettronica, chitarra e batteria.
www.lisapapineau.com

www.myspace.com/lisapapineau

STEAD, Stefano Antoci D'Agostino, cresciuto musicalmente nel pieno del diffondersi del movimento rock nord occidentale americano, fonda nel 1998 i Mud Hair Jongleur, con cui partecipa all'edizione annuale del Pistoia Blues Festival (con Deep Purple, Patti Smith, Johnny Lang, Jethro Tull e Ben Harper), e al Twix Festival (con Verdena, Punkreas, Vallanzaska e Shandon).
Nel 2005 si trasferisce a New York, sposando la realtà musicale di Downtown ed esibendosi in alcuni dei piu' importanti palchi del village (Sidewalk Cafè, Back Fence, The Bitter End, Caffè Wha, Sini). Rientrato a Milano da vita al suo nuovo progetto solista, di matrice cantautorale ed ambientazione folk. Molto lontano dall'aggressività rock degli esordi, il suo sound poggia ora su atmosfere acustiche radicali e profondi sospirati intrecci narrativi.
Il Tour Europeo previsto per il prossimo dicembre, con il supporto del tedesco Peter Piek, anticiperà il suo debutto discografico, con la produzione artistica di Cesare Basile.
www.stead.it

www.myspace.com/stefanoantocidagostino

mercoledì 19 novembre 2008 - dalle 21.00 - ingresso libero c. tessera ARCI
MILANO RENAISSANCE
The New PLAYGROUND in Milano
Milano Renaissance

Lasciate a casa mode e convinzioni e cominciate il vostro viaggio nella parte più segreta e selvaggia dell'isola! Armati di tessera Arci e del più bel sorriso che avete, entrate nell'armonia di Milano Renaissance, il party eclettico e senza frontiere che anima e colora il mercoledì notte del Biko.
Tra Narghile' e l'aroma di melasse raffinate, il set ecclettico di Dj Soul Rebel One (GKF Records) a base di funk, two-step, soul, deep house nu-jazz.

Milano Reinassance è una storia tutta vera, perchè è inventata da capo a piedi!
E il mercoledì sera al Biko Milano rinasce...

www.myspace.com/djsoulrebelone

giovedì 20 novembre 2008 - alle 21.30 - ingresso 5 euro c.tessera Arci

MILLEFOGLIE & i MARTELLOTTA

one man band

Il Lottatore Mascherato con gli occhiali e gli altri miei amici immaginari

Il Lottatore Mascherato  

Valerio Millefoglie è l'autore del romanzo trasformista "Manuale per diventare Valerio Millefoglie" (Baldini&Castoldi Dalai editore).
Massimo Martellotta è un chitarrista che ha suonato, fra gli altri, con Eugenio Finardi, con Stewart Copeland ne La Notte della Taranta e attualmente con i Calibro 35.

Dal vivo propongono un set di one man band e di svariati amici immaginari.

Martellotta suona cassa, piatti, pianola Bontempi, lap steel guitar e chitarra elettrica.
Millefoglie canta le gesta ironiche e malinconiche di invincibili lottatori mascherati con gli occhiali, di Torsoli di Mela pacifisti, di amici di nome Altrove, di Conduttori Elettrici della Virginia entrati nel Guinnes dei Primati, di Ex-Rapper, di mangiatori di Pan di Stelle e di molti altri visionari personaggi diventati canzoni.
Il genere potrebbe essere rock, come pop, come sperimentale.

Un concerto che sul palco vede un autore e un musicista diventare più di due.
www.valeriomillefoglie.com

www.myspace.com/massimomartellotta

venerdì 21 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso c. tessera ARCI
FUNKY DIP - SuperFunky Party

TUTTI I VENERDì E' FUNKY DIP @BIKO - unico Party Funk settimanale a Milano

Funky Dip

Funky Dip al Biko, l’unico party funk settimanale nel solo club 100% funky della città!

Preparatevi per una serata al ritmo di Funk&rare grooves, Afrofunk, Italian groovy funk, Psychedelic mod beat, Freak beat, Funky breaks, Voodo beat.

myspace.com/funkinmilano
myspace.com/sugahwings
myspace.com/djfab3r
myspace.com/funkydipbiko

sabato 22 ottobre 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro c.tessera Arci
LOUD''' futureground ft. ERIK RICO
:: GROOVY SPIRITUAL SOULFUL DISCO JAZZY FUNKY FATTY BEATED DEEP RARE... TEMPOS ::
Loud futureground

ERIK RICO è un nome che tutti gli amanti di hip-hop, funk e  del soul dovrebbero conoscere. Apprezzatissimo da Benji B di BBC Radio, Bugz in the Attic e 4Hero, in più di 10 anni di carriera Erik ha collaborato con Tupac Shakur, Ladybug Mecca (Digable Planets), Jurassic 5 e Planet Asia.
Un live da non perdere proposto da un poli-strumentalista di enorme talento.

Cresciuto sotto l'influenza creativa di diversi artisti, debutta come artista/produttore 10 anni fa per la Sony Columbia Records, dopo essere stato scoperto da Randy Jackson di American Idol, e poi Columbia Records. Randy gli offre immediatamente un contratto come solista. Fino ad allora aveva scritto ed arrangiato solo occasionalmente per la scena hip hop indipendente della east coast. Dopo un paio di anni rompe il contratto con la Sony, per tornare a lavorare come indipendente in California e in Europa.

Fonda subito la sua prima etichetta e collabora a vari progetti multimediali per il network e la televisione, il cinema, e lavora come sound designer per David LaChapelle e Producit Inc. Attualmente produce per celebritÓ del calibro di Elton John, Gene Simmons, Mariah Carey, Jessica Alba e collabora a diversi progetti per Lifenotes Music.
myspace.com/erikricomusic


Dj TURBO
comincia ad avvicinarsi al djing e alle produzioni, grazie all' hip hop, negli anni 90 per poi approfondire tutta la cultura black.
Dal Jazz al Funk alla Disco non trascurando la scena: House, Soulfull e Broken Beatz odierna.
In questi anni ha avuto l'occasione di suonare con dj del calibro di PHIL ASHER (Restlesssoul-Uk), DOMU (Treble O, Neroli-Uk), VOLCOV aka ISOUL8 (Archive, Neroli).
I suoi dj set sono molto eclettici ma allo stesso tempo legati da sonorità Jazzy.
myspace.com/djturbo730

DJ NOX,
giovane alfiere del broken beat in Italia ed esperto di musica black e dance a tutto tondo, arriva da Verona ed ha strette collaborazioni con un altro veronese illustre, Volcov fonadore delle etichette cult Archive e Neroli. Animatore della
serata Voices, è stato uno dei due selezionati italiani per la Red Bull Music Academy 2005, a Seattle, ed è stato conduttore della striscia settimanale Guida nella jungla su Radio Popolare. Ha suonato insieme a Tony Humphries, Phil Asher, Jazzanova, Layo and Buschwacka, Steve Walzer.
www.nzweb.it

mercoledì 26 novembre 2008 - dalle 21.00 - ingresso libero c. tessera ARCI
SHISHA - tutti i mercoledì musica e narghilè
Serata di chiacchiere e aromi fruttati... con la musica di Dj SoulRebelOne e Dj Ramon
Shisha

Tra Narghile' e l'aroma di melasse raffinate, il set ecclettico jazzy-funky-deep house di Dj Ramon (Domo Records-UK).
Un piacevole salotto, dove chiacchierare, fumare il narghilè con gli amici, incontare nuova gente.
E il mercoledì sera al Biko Milano si rilassa...

Dj Ramon (Domo Records-UK) è conosciuto per i suoi set di progressive trance dal groove molto caldo, sempre contaminati con altri stili musicali, dal funk, al jazz, breaks, jackin, underground house, minimal techno groove, downtempo...
Questo mercoledì propone un eclettico set di FunkyBreaks.
www.myspace.com/domorec
www.myspace.com/ramondomorec

giovedì 27 novembre 2008 - alle 21.00 - ingresso 5 euro c.tessera Arci

E MO' BASTA!

Monologo teatrale scritto da Martino Lo Cascio e interpretato da Modou Gueye

Modou Gueye  

E MO' BASTA!
regìa di: Martino Lo Cascio
con: Modou Gueye
In collaborazione con Mascherenere e con Sunugal.
Monologo in prima persona interpretato da Modou Gueye, artista senegalese da anni attivo nel panorama italiano e sulla scena milanese.

“Modou, lavorò per un anno, faticò come un mulo, visse a pane ed acqua. Sette giorni su sette. Raccolse la cifra per quel biglietto che nemmeno una crociera da nababbi costerebbe tanto. Poi rimase in attesa per mesi. Gli dicevano: c'è mare cattivo, c'é nessuno a prendervi in Italia…non insistete e non rompete palle al capitano…Quando più nessuno ci credeva, la carretta prese il largo. Per tanto tempo i suoi ricordi si interrompevano qui”.

Modou Gueye, senegalese, vive in Italia dal 1993. Attore, cantante e musicista, ha partecipato a diverse iniziative per la diffusione della cultura africana.
Ha recitato in decine di spettacoli, tra cui "La Bottega del Caffè" di Carlo Goldoni, regia di Gigi Dall'Aglio e "Romeo e Giulietta. Serata di delirio organizzato" di Paolo Rossi.

Dal 2003 si dedica all’allestimento di spettacoli teatrali di cui è anche regista: "Osare inventare l'avvenire: il presidente ribelle", dedicato a Thomas Sankara; "Il bambino soldato"; "Modou racconta" e "Viaggiando con i diritti".
Dal 1998 è attivo nel campo dell'educazione allo sviluppo e all’intercultura con laboratori per bambini su canto, danza e recitazione. Ha pubblicato: "Riflessioni di un viaggio", in: Alien, Rivista Umanista, 1998; "Io sono mezzo e mezzo", in: AA.VV. Memorie in Valigia, Milano, Fara Editore, 1997; "Gora, il sarto di Ndiobenne", in: AA.VV. Mosaici di inchiostro, Milano, Fara Editore, 1996.
Modou è presidente dell’Associazione Sunugal.
venerdì 28 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso c. tessera ARCI
FUNKY DIP - SuperFunky Party

TUTTI I VENERDì E' FUNKY DIP @BIKO - unico Party Funk settimanale a Milano

Funky Dip

Sentivate la mancanza della black music più psichedelica della storia? Eccoci ad annunciare una nuova puntata di  Funky Dip, l'unica esplorazione settimanele del pianeta  funk a 360°, a spasso tra classici del genere e rarità... dove? al Biko, cento per cento vero, cento per cento funky club nel cuore di Milano.
Serata all'insegna del deep groove a questo giro... con i resident Da Funky V a.k.a. Funky Voce di FunkInMilano e mister Fab che attingeranno dalle loro valigette capienti i più bastardi 45 giri ed LP a base di funk, afro, latin, heavy disco, freakbeat e psichedelie varie ... al motto di only killers no fillers, sempre devoti al dancefloor.... Stay funkiee!

Dalle 23.00, ingresso con tessera arci!

FunkInMilano

FunkInMilano è un colletivo di DJ e collezionisti di dischi composto da 5 elementi: /FunkVoce (da funky V)/, /DoppiaW/, /Gag/, /Tomato/ e /Casty/. Provenendo tutti da un profondo background hip hop, ciascuno di loro ha esplorato strade diverse secondo un'evoluzione creativa personale. Il risultato è eclettico, ma dominato sempre da un'unica precisa matrice sonora: la musica funk nelle sue diverse sfumature. Il soundsystem di FunkInMilano oggi potrebbe essere definito /funkish/, spaziando dalle rarità funk, disco, afro e latin per cui sono noti, a sonorità elettroniche ispirate al funk (electro-funk, nu-disco, breakbeat, house ma anche hip hop e reggae).
Nel corso degli ultimi dieci anni hanno suonato in diverse situazioni milanesi e non, in club, bar, centri sociali, locali, jam ed eventi di varia natura. Hanno suonato per eventi quali Meet2Biz, Summerkamp 2007, CPrayer festival e in locali come Biko Club, Magnolia, Area 51, Goganga, Blanco Cafè, Coquetail (Funky In Action), 56, Piscine Solari,  Magazzini Generali, Cantiere Delirio (resident della serata Soul Moves), Quartiere Latino (Londra), Blu Bar, Dynamo (resident della serata Funky Juice), The Base.

myspace.com/funkinmilano
myspace.com/sugahwings
myspace.com/djfab3r
myspace.com/funkydipbiko

sabato 29 novembre 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro c. tessera ARCI
HERBADELICI Live + Dj Kleopatra J

Per la seconda volta gli HERBADELICI live @BIKO + KLEOPATRA J alla consolle

Herbadelici

HERBADELICI

Argodelico voce/sax contralto
Varadelico basso/cori
Lucadelico chitarra/cori
Greggaodelico sax tenore/cori
Lelelico batteria
 
Gruppo funk super energetico, dal sound eccezionale, già noti ai frequentatori del Biko, sono passati alla storia per l'incredibile performance live sul carro funky-Biko alla Mayday Parade 2008... vero e proprio funky-ciclone, lasciano sempre il segno del loro passaggio
... attenti soprattutto al piccoletto col microfono!

 

segue Dj set con la Regina del Funk KLEOPATRA J fino alle ore piccole... preparatevi per una notte di follia!
myspace.com/herbadelici

KLEOPATRA J
Nata a Manchester, cresciuta a Londra, ha trovata una nicchia in Italia per suonare la sua passione di FUNK music a 360 gradi. Ha amato questa musica da sempre, rigorosamente nel suo formato originale di vinile, comperando suo primo 45giri all'eta' di 12 anni. La sua collezione ora è cresciuta a dismisura e le sue selezioni sono diventate leggendarie in città per la miscela di funk dalle sfumature afro, latin, disco, reggae.

A partire dall’Atomic Bar e dal Bataclan ha suonato in diversi locali e club della città e di Italia, come Jazz Cafe, Ragoo, C.S. Pergola, Link di Bologna, ATM e Cox.18. Fra l'altro ha provveduto al suono musicale per sfilate della moda tipo 'Les Copains', la festa della rivista GQ insieme a Yoox, la festa dell'automobile Smart, la festa della Fornarina per il lancio della nuova linea di Miss Van, Calvin Klein, Rodeo, poi collaborazione con la Red Bull, ecc, ecc. Contemporaneamente ha portato avanti la collaborazione con Radio Popolare, conducendo in passato la trasmissione 'Black Fluid' e, dal 2008, ‘Ombelico del Mondo’ (ogni mercoledì pomeriggio).