ARCHIVIO MAGGIO 2008
giovedì 1 maggio2008 - ore 15.00 - Piazza XXIV Maggio/Porta Ticinese
MAY DAY PARADE 2008
The most potent weapon in the hands of the oppressor is the mind of the oppressed (Biko).
May Day Parade

Giovedì 1 maggio il BIKo sfila alla MAY DAY PARADE.
Insieme a noi tutti gli amici vecchi e nuovi, che sentono lo stesso bisogno di partecipare e di far sentire la propria voce e che con il loro entusiasmo ci hanno dato una motivazione in più per organizzare un camion per il corteo.
Appuntamento alle 15.00 in Piazza XXIV Maggio/Porta Ticinese.
Get on the bus ! Let's May Day!

May Day Parade   EURO MAY DAY PARADE
L’EuroMayday Parade è una manifestazione transnazionale di precari e migranti che si tiene ogni primo di maggio in decine di città europee. La prima Mayday Parade si è tenuta a Milano nel 2001 (oggi vede la partecipazione di 100.000 persone ogni edizione) e dal 2004 si è diffusa in tutta Europa (v. la Middlesex Declaration).
Nel 2006 l’EuroMayday Parade è stata lanciata da una azione in stile pink block nel quartiere UE di Bruxelles, e nel 2007 un blocco di supereroici della EuroMayday si è unito alle mobilitazioni contro il G8 a Rostock e Heiligendamm. L’EuroMayday Parade è un processo che cerca di mettere al centro la lotta contro la diffusa precarizzazione dei giovani e la discriminazione contro i migrandi in tutta Europa e non solo: no ai confini, no al workfare, no alla precarietà!
italy.euromayday.org
giovedý 1 maggio 2008 - dalle 21.30 - ingresso 5 euro con tessera ARCI
Alina Simone e Stead live concert
Uno spettacolo intenso di cantautorato radicale ed emotivo
Alina Simone  

ALINA SIMONE
Cantautrice di origini ucraine ora residente a New York, si è già fatta conoscere dal pubblico italiano nel marzo 2007 affiancata dagli spezzini Morose.
La sua voce, potente ed eterea, è stata paragonata dal New Yorker a quella di Cat Power, grazie soprattutto alle sue composizioni cariche di nostalgia contrappuntata da parsimoniosi inserti di chitarra. Alina racconta della vita quotidiana nei sobborghi del Massachussets, in cui è cresciuta, dell’odierna New York City, dei “vasti e solitari spazi del Texas”.
Gli inizi, come busker per le strade di Austin, sono ormai lontani, dopo l’acclamata pubblicazione dell’EP “Pretty in Dark” per la Fractured. Ha condiviso il palco con nomi come Dead Meadow, Orenda Fink, Jason Anderson, Final Fantasy e The Wedding Present. Nel 2007 il suo primo full-lenght, "Placeness", che a inzio 2008 verrà distribuito anche in Europa (Travelling Music / Pias).
www.alinasimone.com
myspace.com/alinasimone

STEAD
Per un decennio cantante, chitarrista e principale autore del progetto rock Mud Hair Jongleur; due pubblicazioni indipendenti e opening act per artisti del calibro di Deep Purple, Johnny Lang, Bluvertigo, Verdena, Punkreas e altri. Poi un periodo di intensa esplorazione musicale, di amore per il viaggio e di spettacoli sui palchi di New York, Nizza, Dublino e Berlino, prima di ripresentarsi nella sua Milano con una vena artistica ereditiera della vecchia indole narrativa e portatrice di un approccio sonoro piu’ lieve, melanconico, minimalista. Quello che per Rockit tre anni fa era “Un'atmosfera intensa e malinconica espressa da un vibrante cantato e da sontuose trame sonore” viene oggi presentato dal Corriere della Sera come “uno stile che eredita la lezione di Jeff Buckley e Damien Rice”. Stead, acronimo di Stefano Antoci D’Agostino, dopo aver accompagnato PoemsForLaila e Munck/Johnsonn per i loro tour in Germania, accompagna ora la trasferta Italiana dell’accoppiata nordamericana Bob Wiseman e Alina Simone. Un’ottima anteprima nell’attesa del dubutto discografico dell’artista attualmente in lavorazione.
www.stead.it
myspace.com/stefanoantocidagostino
 
venerdì 2 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso libero con tessera ARCI
FUNKY DIP - Friday SuperFunky Party

resident Djs: SUGAHWINGS :: Dj FAB :: FunkInMilano + GUEST

Funky Dip

Dj FAB3R
myspace.com/djfab3r 


FunkInMilano è un colletivo di DJ e collezionisti di dischi. SoulVoce, DoppiaW, Gag, Tomato & Casty, tutti con un decennale background Hip Hop, hanno esplorato strade diverse secondo un'evoluzione creativa personale, caratterizzata da un certo eclettismo ma dominata da un'unica e ben definita matrice funk e soul.
www.myspace.com/funkinmilano

sabato 3 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso libero con tessera ARCI
DA BADASSS! Old School HipHop & more
:: OLD SCHOOL HIP HOP :: R'NB ::
Da Badasss  

Se siete rimasti in città e avete voglia di bbbuona musica e bbbella gente al Biko è serata OLD SKOOL con Dj Milly alla consolle, con una selezione che va dai classici dell'HipHop e dell' R'nB.

lunedì 5 maggio 2008 - ore 21.30 - ingresso 5 Euro con tessera ARCI
SZ(Grenoble) cine-concert live
SZ musicano il film BABY BOY FRANKIE (75') di Allen Baron (1961)
SZ

SZ sono due fratelli…
SZ ci offre una musica « post-rock » anche con sonorità elettroniche.
SZ emana delicatezza e tensione, sollievo ed esplosione.
SZ gioca con i samples in live, tra chitarre, tastiere, batteria, metallofono e altri strumenti.

SZ propone un “ciné-concert” di 1 ora e 15 min. sul film Baby Boy Frankie di Allen Baron (1961)

Ispirandosi al film, SZ propone una musica originale dando a Baby Boy Frankie una nuova dimensione. Atmosfere in movimento, improvvisazioni sfrenate, materie sonore sottilmente legate le une alle altre. La rilettura musicale del duo è tesa e imprevedibile, ritmata e tranquilizzante come uscita da un laboratorio. E le immagini danno alla musica una nuova luce. 
Una delicata alchimia che invita alla complicità…..

BABY BOY FRANKIE, film in bianco e nero realizzato da Allen Baron nel 1961, è un capolavoro sconosciuto al grande pubblico. Angosciante ma profondamente umano. E' la storia drammatica di Frankie Bono, killer che torna a New York per assolvere al suo ultimo contratto. Ripresa in bianco e nero, la bellezza sensuale e decadente della città offre uno sfondo geniale e impressionante dove seguiamo passo dopo passo la caccia di questo personaggio torturato dalla solitudine.

www.myspace.com/szband

martedì 6 maggio 2008 - ore 21.00 - ingresso 6 Euro con tessera ARCI
HAMMER OF HATHOR + ATLANTIC CABLE Live
Gruppo Scalo10 presenta: Hammer of Hathor (Portland) e Atlantic Cable (Canada/Praga)
Hammer of Hathor & Atlntic Cable

HAMMER OF HATHOR è una coppia di polistrumentisti di Portland, Oregon. Il loro approccio è totalmente improvvisativo: batteria, strumenti a fiato e a corda si mescolano a oggetti trovati sul luogo della performance e field recordings. Niente è premeditato, tutto accade nel momento.
www.myspace.com/hammerofhathor

ATLANTIC CABLE è un progetto di indie folk rock acustico il cui immaginario si ispira alla storia della scienza. L'Atlantic Cable è infatti il primo cavo transoceanico del telegrafo, che collegò l'Irlanda con gli Stati Uniti nel 1866: un momento fondamentale nella storia delle comunicazioni di massa (studiando come aumentare la capacità di trasmissione del cavo Thomas Edison inventò accidentalmente il fonografo).
Nato come progetto solista del canadese Tyson Cosby, trasferitosi a Praga, A.C. è diventato un duo con l'apporto del bosniaco Vedran Tvrkovic alla batteria. Il loro primo disco, "Darwin Avenue", vede la partecipazione di un collettivo allargato di musicisti della scena indie praghese. Il risultato è un coinvolgente folk rock desertico tra Giant Sand e Howe Gelb.

www.myspace.com/atlanticcable

mercoledý 7 maggio 2008 - dalle 21.30 - ingresso libero con tessera ARCI
BLOW YOUR HEAD! The Big Black Comedies first!
Rassegna di proiezioni dedicate alla cultura cinematografica afroamericana
School Daze  

ore 21.30

SCHOOL DAZE (Aule turbolente) (USA 1988)
scritto e diretto da Spike Lee (121')
con Laurence Fishburne, Giancarlo Esposito, Tisha Campbell, Joe Seneca, Ellen Holly, Art Evans, Ossie Davis, Bill Nunn, James Bond

Terzo film di Spike Lee, è ambientato in un campus universitario frequentato da afroamericani.
Narra le esilaranti vicende di due gruppi studenteschi in conflitto: i nerissimi militanti "Jigaboo" e i più chiari "Wannabee" che, in contrasto con gli altri, sognano di diventare bianchi. Rivalità, incontri di football, rituali studenteschi e amori si intrecciano al ritmo di musiche straordinarie e balli scatenati...

 

Nel film s ono presenti tutti gli elementi classici della goliardia universitaria americana, ma con un punto di vista ironico e provocatorio, senza tralasciare una precisa presa di coscienza politica..
Infatti in School Daze, spesso definito una sorta di Animal House al nero, la questione razziale e la coscienza di classe sono un elemento chiave.

 

mercoledì 7 maggio 2008 - ore 21.00 - Auditorium S. Fedele
BIKO presenta VLADIMIR DENISSENKOV
Concerto dedicato alla festa della vittoria del Popolo Sovietico contro il nazifascismo
Vladimir Denissenkov

Vladimir Denissenkov (Baiàn - fisarmonica russa)
Irina Bystrova - Elina Bardina - Natasha Bayramova (voci)
Corpo di ballo russo ORIZON (coreografie di Natalia Piskareva e Mais Nuriev)

coordinatrice Vincenza Aurillio
CIRCO ABUSIVO Gruppo di musica Balcanica
Alexander Nurizadè (Console Generale Federazione Russa)

AUDITORIUM S. FEDELE - via Hoepli, 3 - Milano - ingresso 15 Euro
prenotazioni: 02.86352231 - vladimir.luce@fastwebnet.it

giovedì 8 maggio 2008 - ore 18.30 - via Dogana 2 (Piazza Duomo)
FACCIAMO UNA BAND?
Fare rock a Milano. Perchè? Dove? Come? Sette incontri per gruppi emergenti.
Facciamo una Band?

Terzo appuntamento per Facciamo una Band, la rassegna che si rivolge ai gruppi in erba.
Dopo aver raccontato gli esordi di Alioscia dei Casino Royale e la passione per i video di Cristina Donà, è il momento dei locali con una grande tavola rotonda. Qual è lo stato di salute della musica live a Milano? E cosa devono fare le band emergenti per suonare nei club?
Ne parliamo con i patron di due degli ultimi bastioni del rock cittadino: Davide Israel delle Scimmie e Cristina Brezza della Casa 139. E poi con altri primattori vecchi e nuovi della scena milanese: Matteo “Flipper” Marchetti (Bitte), Stefano Grigoli (Goganga), Franco “Tucci” Ponti (Atomic/Garage) e Alem Abbai (Biko).
Con loro, Folco Orselli, apprezzato cantautore, che tanta gavetta ha fatto prima di spiccare il volo.
Coordina Matteo Speroni, Corriere della Sera.

Prossimo appuntamento il 15 maggio con Myspace

giovedý 8 maggio 2008 - dalle 21.00 - ingresso 3 Euro con tessera ARCI
* * * * * * * BIKO SESSIONS * * * * * * *
FROM DUBSTEP TO TECHNO: ft. ALICE AND HER BOYBAND (bass-tard darkpop)
NHNC  

NoHumanNoCry & Technoresistance presentano

*****Biko Sessions*****
from dubstep to techno


dalle 21.30

Dj Pablito el Drito (dubstep/grime/techno)
+ Guest Mc's

dalle 23.00

ALICE AND HER BOYBAND
(Bass-tard darkpop)


TECHNO RESISTANCE è un progetto musicale/multimediale che nasce dall’esigenza di trovare nuovi spazi, tempi, modi di creare e diffondere musica elettronica autoprodotta, indipendente e di qualità. Techno Resistance si propone di connettere tra di loro le situazioni dell’autoproduzione, dell’autogestione, della cultura indipendente per alimentare un circuito ampio, libero, che vada oltre le logiche del business musicale.


www.myspace.com/technoresistance
www.myspace.com/pablito_el_drito
www.myspace.com/aliceboyband


venerdì 9 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso libero con tessera ARCI
FUNKY DIP - Friday SuperFunky Party

resident Djs: SUGAHWINGS :: Dj FAB :: FunkInMilano + GUEST

Funky Dip

FunkInMilano è un colletivo di DJ e collezionisti di dischi. SoulVoce, DoppiaW, Gag, Tomato & Casty, tutti con un decennale background Hip Hop, hanno esplorato strade diverse secondo un'evoluzione creativa personale, caratterizzata da un certo eclettismo ma dominata da un'unica e ben definita matrice funk e soul.
www.myspace.com/funkinmilano


SUGAHWINGS si appassiona alla musica Black fin da giovanissima, e dal 2002 inizia il suo percorso collaborando con ladies Poikila e Xinamun al progetto Princess Melody, che nasce dal laboratorio musicale  Pergola. Da due anni si è spostata verso il Soul e il Funk. myspace.com/sugahwings

Dj FAB dal Funk al Soul, dal Freakbeat alla Psichedelia, Bianco o Nero...tutto ciò che è rare groove, ma soprattutto dusty, va bene! Senza schemi ...solo vibe, organi, percussioni, chitarre e tamburines...ho messo musica ovunque e da nessuna parte, con tutti e con nessuno...ciò che importa è solo il ritmo!

sabato 10 maggio 2008 - dalle 22.00 - ingresso libero c. tessera ARCI
DJ TOUBAB e RADIOPOP meets SUN SOOLEY
BINNY GHETTO warm up+ MC live- SUN SOOLEY Live - segue DANILO PAZ e DJ MILLY DjSet

Sabato 10 maggio sul palco del BIKO, il quarto concerto live organizzato dalla trasmissione DJ TOUBAB (Radio Popolare), con il gruppo di SUN SOOLEY.

Apre la serata BINNY GHETTO, con una selezione hiphop e un MC live.

Dopo il concerto DANILO PAZ e Dj MILLY alla consolle.

Conducono la serata Elisabetta Jankovich , aka Dj JANKO, e Wintana Rezene.

Sun Sooley
Sun Sooley  

SUN SOOLEY è uno dei più famosi cantanti reggae del Senegal, nato e cresciuto a Dakar. E’ anche uno dei pionieri dell’hip-hop africano, avendo suonato per anni con la band Jant-Bi, con cui ha partecipato anche a tour europei. Ha realizzato nel suo paese quattro dischi e sta attualmente lavorando ad un nuovo cd. Ha collaborato tra gli altri con i famosi artisti senegalesi Youssou n’Dour e Baaba Maal.

www.myspace.com/sooleyrasta

Fabrizio Catinella, ha suonato per quasi dieci anni nella band Ganjamama, con cui ha registrato due dischi, ha partecipato a due tournee italiane ed una in Brasile.

Collabora con i musicisti di Africa Unite, Reggae National Ticket, Franziska, e con I-tal Sound. Gestisce con suo fratello Lotus (già chitarrista dei Ganjamama) uno studio di registrazione dove produce musica indie. Ora è in fase di lavorazione il disco dei Toxic Tuna (ska, rock steady, reggae).

Lucio Sagone ha al suo attivo una decina di incisioni con diverse band (Cods, Don Quibol, Uncode Duello, Franklin Delano e Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo), svariate tournee in Italia e all’estero (Svizzera, Francia, Portogallo, Turchia, USA, Senegal), esperienze teatrali (compagnia MinaVagante), spettacoli circensi e collaborazioni con vari artisti italiani e internazionali (tra tutti il Damo Suzuki Network). Attualmente collabora con Gatto Ciliegia, Don Quibol, con la fanfara balcanica Nema Problema Orkestar e con Roberta Carrieri (vocalist dei Fiamma Fiumana).

Nicola Roccamo, Niko, cresce in una famiglia di percussionisti, familiarizzando fin da bambino con percussioni d’ogni genere, grazie soprattutto al padre, batterista jazz. A 14 anni comincia a suonare con una cover band, Empty-V e arrivano i primi concerti. Inizia a collaborare con Piero Comite, con cui comincia a suonare il roots reggae. Nell’ottobre 2002 entra a far parte dei Franziska, noto gruppo milanese, che vince L'EUROPEAN REGGAE CONTEST 2007, che permettera' loro di suonare nei piu' grossi festival reggae d'europa...

Lorenzo Lotus Cantinella , chitarra lead nella band Ganjamama, con cui ha registrato due dischi, ha partecipato a due tournee italiane ed una in Brasile.
Gestisce con suo fratello Fabrizio (bassista dei Ganjamama) uno studio di registrazione dove produce musica indie. Ora è in fase di lavorazione il disco dei Toxic Tuna (ska, rock steady, reggae).

Binny Ghetto  

BINNY GHETTO
MC molto noto alla scena underground milanese.
Nato e cresciuto in Italia, di origine eritrea, scrive testi che parlano della vita, della difficile integrazione in un paese che ti ha visto nascere, ma che ti vede straniero, degli habescià, gli amici eritrei con cui è cresciuto.

www.myspace.com/binnygheetto

DJ TOUBAB, la trasmissione di Radio Popolare in onda ogni mercoledì alle 23.30, che ospita cittadini stranieri e giovani della seconda generazione di immigrati (G2).

In questo spazio presenteranno le canzoni del cuore, le hit e gli standard del loro paese.
www.radiopopolare.it/trasmissioni/toubab

a cura di Claudio Agostoni

per info:tubab@radiopopolare.it
email: info@bikoclub.net

martedì 13 maggio 2008 - ore 21.30 - ingresso con tessera arci
GINNASTICA E RIVOLUZIONE
Andrea Scarabelli presenta il romanzo di Vincenzo Latronico GINNASTICA E RIVOLUZIONE
Ginnastica e Rivoluzione

21.30

Andrea Scarabelli presenta il primo romanzo di Vincenzo Latronico Ginnastica e Rivoluzione, uscito a marzo per Bompiani. Interverrà l'autore e amici leggeranno alcuni passi del libro.

22.30

live performance del duo ABOVE the TREE

(blues acustico/noise da Caracas/Senigallia)

 

23.23

MICROMILANO con TONYLIGHT e PABLITO
(8bit live performance)

Ginnastica e Rivoluzione  

Ginnastica e Rivoluzione ci porta nella Parigi del 2001, dove una settimana prima del G8 di Genova, alcuni ragazzi si stanno preparando per vivere da protagonisti quell'evento. Hanno messo in piedi una piccola agenzia di stampa indipendente, che pratica quella che negli anni Settanta si chiamava controinformazione: insomma vanno alle manifestazioni, fanno le foto, e poi le rivendono ai giornali.
Pensano di dare visibilità ai movimenti, di essere al servizio del cambiamento. Ma è davvero così? Le contraddizioni, in effetti, sono in agguato.
Si tratta di personaggi destinati inevitabilmente alla sconfitta, ripiegati su se stessi e su un mondo piccolo, incredibilmente lontano dalle strade e dalle masse popolari che loro stessi si propongono di smuovere.
La loro, alla fine, è più ginnastica (mentale) che rivoluzione vera e propria. Non si parla solo di politica: pieni di dubbi, i ragazzi passano le giornate a discutere, litigare, confrontarsi, ma anche a bere, fumare e inseguire amori difficili e assoluti.
Un intreccio di vite di cui l'autore tiene saldamente in mano i fili, dimostrando una consumata abilità, ancora più sorprendente se si considera che si tratta di un debuttante.

ABOVE the TREE
Progetto solista di Marco Bernacchia, che nasce nel 2007 con l'uscita del CD blueREVENGE per l'etichetta POLPO rec. e MARINAIOGAIO. ABVEtheTREE è caratterizzato da atmosfere minimaliste e sonorità inconsuete, è un mix tra electro-acustica e musica concreta dove le emozioni si nascondono sotto le note di. un blues sognato e improbabile.
www.myspace.com/bluerevenge1

TONYLIGHT e MICROMUSIC
Non mi sono mai piaciuti i generi musicali e i dj e producer che, per logiche commerciali, tendono a dare un nome a tutto. Con la micromusic mi sento finalmente liberato da queste tipologie di pattern, basta suonare con un gameboy per fare micromusic, perché il game boy esce a 8bit, e allora la musica che senti è a 8 bit. Diciamo che questo basta per fare un genere!

www.myspace.com/tonylight
www.myspace.com/microtony  


PABLITO e TECHNO RESISTANCE
Progetto musicale/multimediale che nasce dall’esigenza di trovare nuovi spazi, tempi, modi di creare e diffondere musica elettronica autoprodotta, indipendente e di qualità. Techno Resistance si propone di connettere tra di loro le situazioni dell’autoproduzione, dell’autogestione, della cultura indipendente per alimentare un circuito ampio, libero, che vada oltre le logiche del business musicale.

www.myspace.com/technoresistance
www.myspace.com/pablito_el_drito

mercoledý 14 maggio 2008 - dalle 21.30 - ingresso libero con tessera ARCI
BLOW YOUR HEAD! The Big Black Comedies first!
Rassegna di proiezioni dedicate alla cultura cinematografica afroamericana
Lola Darling  

ore 21.30

SHE'S GOTTA HAVE IT (Lola Darling) (USA 1986)
scritto e diretto da Spike Lee (121')
con Tracy Camilla Johns, Tommy Redmond Hicks, John Canada Terrel, Spike Lee

E' considerato il vero lungometraggio d'esordio di Spike Lee, ha vinto il "Prix de la Jeunesse" al Festival di Cannes del 1986.
Nola Darling (Lola, nella versione italiana) è una giovane artista afroamericana indipendente e disincantata. Vive da sola, a Brooklyn, e ha delle relazioni sessuali e sentimentali con tre uomini contemporaneamente: Jamie Overstreet (Reimond Hicks) ha trent'anni e si presenta come un uomo perbene, con frequenti tirate moralistiche; Mars Blackmon (Spike Lee) è un giovane disoccupato e immaturo; Greer Child (John Canada Terrell) è un modello di successo che cura costantemente il proprio corpo e ha il mito della bellezza, un buppie, ossia un black yuppie,
Nonostante abbia questi tre amanti, Nola non riesce a trovare tutto quello di cui ha bisogno...

Il personaggio di Mars Blackmon, interpretato dallo stesso regista, è divenuto un'icona, grazie ai successivi spot diretti sempre da Lee.

 

giovedì 15 maggio 2008 - ore 22.00 - ingresso 5 Euro con tessera ARCI
GIUDABASSO international sound contamination
LIVE + DJ SET: elettronica, ragamuffin, afrocuban, hip hop e dub
Giudabasso

Dopo piu' di un anno di assenza dai palchi milanesi, ma sempre con la stessa energia che li contraddistingue, i GIUDABASSO tornano con un live&dj set per presentare la t-shirt ufficiale della banda!
Passati ormai da un po' i tempi dell'esordio ska e reggae, il sound attuale dei Giudabasso é una originale mezcla di elettronica, ragamuffin, afrocuban, hip hop e dub in un'alternanza di brani suonati dal vivo e dj set con musicisti e cantanti per una notte di danze senza confini...

GIUDABASSO: International Sound Contamination!

GIUDABASSO
Progetto musicale aperto a qualsiasi tipo di influenza e alla ricerca di una miscela sonora sempre originale nasce nel 1996. Giudabasso inizia come ska band, ma presto prendono spazio e forma al suo interno anche altre sonorità: reggae, rumba, afrobeat, funk, hip hop e ragamuffin, per arrivare oggi anche all’utilizzo dell’elettronica. I brani della band da subito prendono un respiro internazionale, i testi sono in italiano, spagnolo, francese, inglese, mantenendo pero’ ben salde anche le radici nel proprio territorio utilizzando alcuni dialetti come il siculo, il salentino e il milanese.
La scelta del nome GIUDABASSO sottintende il senso di vicinanza con la gente, quella che vive, o meglio sopravvive nello (s)profondo, la gente invisibile, che non ha voce, la gente che soffre. Tutti questi esseri umani hanno una cosa in comune: la voglia di emergere dalla loro condizione e far sentire la propria voce, reclamare i propri diritti per non essere schiacciati dall’indifferenza del sistema.
..

www.giudabasso.net
myspace.com/giudabasso

venerdý 16 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso libero con tessera ARCI
FUNKY DIP - Friday SuperFunky Party

resident Djs: SUGAHWINGS :: Dj FAB :: FunkInMilano

Funky Dip

FunkInMilano è un colletivo di DJ e collezionisti di dischi. SoulVoce, DoppiaW, Gag, Tomato & Casty, tutti con un decennale background Hip Hop, hanno esplorato strade diverse secondo un'evoluzione creativa personale, caratterizzata da un certo eclettismo ma dominata da un'unica e ben definita matrice funk e soul.
www.myspace.com/funkinmilano


SUGAHWINGS si appassiona alla musica Black fin da giovanissima, e dal 2002 inizia il suo percorso collaborando con ladies Poikila e Xinamun al progetto Princess Melody, che nasce dal laboratorio musicale  Pergola. Da due anni si è spostata verso il Soul e il Funk. myspace.com/sugahwings

Dj FAB dal Funk al Soul, dal Freakbeat alla Psichedelia, Bianco o Nero...tutto ciò che è rare groove, ma soprattutto dusty, va bene! Senza schemi ...solo vibe, organi, percussioni, chitarre e tamburines...ho messo musica ovunque e da nessuna parte, con tutti e con nessuno...ciò che importa è solo il ritmo!

sabato 17 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 Euro con tessera ARCI
HIT ME FUNK! SMELL MY FUNK!

CICCIOPOTAMUS BLACK LIVE VIBES + MALAVISIONE VJ SET + DJ MAO 100% FUNK

Hit Me Funk!

CiccioPotamus non parla alle tue orecchie, ce l'ha con le tue gambe, con il tuo culo, con la tua pancia. CiccioPotamus se la suona Gran Tight anche se non lo caghi di striscio.
CiccioPotamus se ne sbatte delle canzoni, quando parte se la suona per ore.
CiccioPotamus PUZZA_SMELL MY FUNK_Black Vibes Live.

Apre questa serata 100% FUNK il CiccioPotamus Black Vibes Live, con la band di Sananda Maitreya (Enea Bardi, il Conte, al basso, Nik Taccori alla batteria, Stefano Scarascia, Hammond), accompagnata dal Vj Set di Malavisione.

Segue Dj set di MAO, per continuare a ballare fino alle ore piccole.

www.myspace.com/eneailconte
www.myspace.com/niktaccori
www.myspace.com/stefanoscarascia


 
martedì 20 maggio 2008 - ore 21.00 - ingresso 6 Euro con tessera ARCI
ROLLERBALL Southern rock/grime Live
Gruppo Scalo10 presenta: ROLLERBALL (Portland)
Rollerball

ROLLERBALL (Wallace Records/Audioglobe)
Non hanno ancora tagliato il traguardo del decennale di carriera e hanno già messo al mondo qualcosa come oltre venti lavori (tra album estesi, EP e 7”). Questi sono i Rollerball, da Portland (Oregon), cinque ragazzi, una marea di strumenti. Tromba, due sassofoni, batteria, tastiere di vario genere, chitarra, batteria, electronics. La loro musica si rende più slabbrata e concreta dal vivo che non su album (rarefatta e frammentaria). Spasmi fiatistici, chitarra quando etera quando disturbante, intrecci di tastiera, pulviscoli glitch, oggettistica di vario genere. Un complesso di ottimi musicisti. Si passa dal pezzo a presa rapida con i fiati a gonfiare la struttura e una batteria in 4/4 cangiante, il contorno rende i primi pezzi di una bellezza cristallina. Divagazioni sperimentali sulla fine della prova, drum-machine percossa con delicatezza quasi angelica, chitarra appena sfiorata, sottofondi di tromba divini, tastiera(e) leggera(e) quanto una foglia secca d’autunno. La figura centrale della band rimane il cantante/trombettista. Minuto, alto, sguardo fisso nel vuoto, schizofrenia. Si divincola seguendo i fantasmi dentro di sé. Senza fermarsi. I suoi spunti ai fiati sono da ricordare: rimbrotti, sbuffi, suoni spezzati e frantumati. Enigmatico.
In occasione del nuovo e omonimo disco si è avvalso del contributo, in una traccia, di Jacopo Andreini (ex Bz Bz Ueu, poi collaboratore di Arrington De Dionyso e dei suoi Old Time Relijun e infine impegnato anche con L'Enfance Rouge) al sax e alla chitarra.
www.myspace.com/rllrbll

mercoledý 21 maggio 2008 - dalle 21.30 - ingresso libero con tessera ARCI
BLOW YOUR HEAD! The Big Black Comedies first!
Rassegna di proiezioni dedicate alla cultura cinematografica afroamericana
Do The Right Thing  

ore 21.30

DO THE RIGHT THING (USA 1989)
scritto e diretto da Spike Lee (120')
con Ossie Davis, Samuel L. Jackson, John Turturro, Danny Aiello, Giancarlo Esposito, Frankie Faison, Rosie Perez, Ruby Dee, Richard Edson, John Savage, Spike Lee

La calura è il tessuto connettivo di un'azione che si svolge dall'alba alla notte di una torrida giornata estiva sulla Bedford-Stuyvesant a Brooklyn, e ha il suo epicentro in una pizzeria, il suo riferimento in una stazione radiofonica e si risolve in uno scoppio di violenza.
Alla base del film ci sono alcuni fatti realmente accaduti: una rivolta ad Harlem avvenuta negli anni quaranta e soprattutto il cosiddetto Howard Beach Incident, ossia il pestaggio da parte di alcuni giovani italoamericani ai danni di tre afroamericani

E' il terzo e il più maturo film di S. Lee: costruzione drammaturgica di ammirevole compattezza e ritmo, acuta analisi sociologica del calderone etnico nordamericano, un lucido discorso antirazzista che non indulge alla demagogia né ai buoni sentimenti, una colonna musicale (di Bill Lee, padre di Spike) di forte suggestione, affetto e rispetto per i personaggi. (Il Morandini, Dizionario dei film)
Ha ricevuto due nomination agli Oscar: come migliore sceneggiatura originale e come miglior attore non protagonista (Danny Aiello).

giovedý 22 maggio 2008 - dalle 21.00 - ingresso 3 Euro con tessera ARCI
* * * * * * * BIKO SESSIONS * * * * * * *
FROM DUBSTEP TO TECHNO: ft. FIGLI DI DIAPA (ritual glitch-ambient)
NHNC  

NoHumanNoCry & Technoresistance presentano

*****Biko Sessions*****
from dubstep to techno


dalle 21.30

Dj Pablito el Drito (dubstep/grime/techno)
+ Guest Mc's

dalle 23.00

FIGLI DI DIAPA
(ritual glitch-ambient)


TECHNO RESISTANCE è un progetto musicale/multimediale che nasce dall’esigenza di trovare nuovi spazi, tempi, modi di creare e diffondere musica elettronica autoprodotta, indipendente e di qualità. Techno Resistance si propone di connettere tra di loro le situazioni dell’autoproduzione, dell’autogestione, della cultura indipendente per alimentare un circuito ampio, libero, che vada oltre le logiche del business musicale.


www.myspace.com/technoresistance
www.myspace.com/pablito_el_drito


venerdì 23 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso con tessera ARCI
FUNKY DIP - from DISCO to DISCO

DA FUNKY V (FunkInMilano) vs. Dj SEBY (Clubsilencio/Discolimone)

Funky Dip

Uno degli ultimi Funky Dip, e torna la febbre del venerdì sera al Biko (il solo club 100% funk di Milano). Questa sera speciale from DISCO to DISCO con ai giradischi FunkInMilano e come graditissimo ospite SEBY da Clubsilencio/Discolimone.
Fresco fresco dalla terra dei limoni, Seby si è affermato come uno dei più bravi dj della città nel riportare in vita - soprattutto nei bacini femminili – lo spirito autentico della disco della grande mela con suoni vecchi e nuovi.

FunkInMilano in una veste più elettronica del solito e un Seby più funky del solito, misceleranno tra un cuba e l’altro il disco-funk bastardo dei 45 giri, la disco più stilosa e psichedelica, e nuove sonorità elettroniche ispirate al funk e alla disco, tenendovi stampato in faccia un sorriso dall’inizio alla fine.

FunkInMilanoè un colletivo di DJ e collezionisti di dischi che inizia a suonare funk nei locali milanesi a partire dalla fine degli anni 90. Da Funky V (SoulVoce), dopo anni di hip hop che l’hanno portato a contatto coi breakbeat e il funk, ha iniziato a collezionare dischi su dischi spaziando dal deep funk al disco funk dei 45 giri, dal latin, all’afro per arrivare alle nuove sonorità electro-funk, nu disco ed elettroniche.
www.myspace.com/funkinmilano

Le prime influenze musicali di Seby vanno dal jazz e black music in generale fino alla Disco e alla prima elettronica degli anni 80. A partire dal 1994 si avvicina alla musica house, scoprendo le sonorità di Chicago e Detroit dal mood essenzialmente deep. Dal 2001 dj del collettivo "ClubSilencio" ( Seby & Skip ) , grazie al quale ha potuto collaborare con alcuni dj’s e produttori della scena italiana ed europea e che gli ha permesso di suonare in diversi club all’estero. Attualmente è tra i  resident della serata " Discolimone " assieme ai Djpersignora; di prossima uscita  il primo Ep di ClubSilencio su Thisisnotanexit records, etichetta di Londra che annovera tra i suoi remixer artisti come Prins Thomas, Emperor Machine, Hot Chip, Faze Action e tanti altri!.
www.myspace.com/clubsilenciosorquestra
www.clubsilencio.com

 
sabato 24 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro con tessera ARCI
ELECTRIC JAZZ ROOM

PAUL MURPHY (Afroart) + FRANK SICCARDI (Irma records) + SANDRA D'ANGELO on vocals

Electric Jazz Room

Anche questa sera al Biko Paul e Frank saranno affiancati da Sandra D’Angelo (Dirty Candy, Vertical Groove e molte altre collaborazioni in Italia, UK, USA) alla voce, che accompagnerà per la prima volta in esclusiva Frank durante il suo ben noto Sambass DJ set cantando dal vivo sulle basi Brazilian Drum’nBass. Il DJ set di Paul Murphy invece spazierà come sempre fra mille ritmi diversi per la gioia dei vostri piedi e dei vostri cuori: dal Jazz al Funk, dal Latin al Reggae e chissà quali altre chicche.

SANDRA D'ANGELO
, cantante, autrice, compositrice, canta in Portoghese, Francese, Inglese e Italiano. Fa parte del progetto Electro Pop Dirty Candy e collabora a numerosi progetti in Italia, UK e USA, cavalcando senza problemi ritmi House, Bossa, Lounge, Drum'n'Bass, R'n'B, Baile Funk...
myspace.com/sandradangelo


PAUL MURPHY iniziò a fare il DJ quasi per caso verso la fine degli anni 70. Durante la prima metà del decennio seguente fu fra i fondatori del movimento Jazz Dance e DJ resident nei locali più cool di Londra quali 100 Club, Electric Ballroom, Wag Club, Sol Y Sombra, oltre ad aprire il mitico Jazz Room di Brighton. Nel frattempo aprì il negozio di dischi Fusion Records e gestì la label da culto Palladin Records, su cui uscirono i primi storici singoli dei Working Week, inclusa l'indimenticabile 'Venceremos' con Robert Wyatt e Tracey Thorn. Negli anni 90 Paul iniziò la collaborazione con Eddie Piller (Acid Jazz) e divenne resident del Blue Note, il club che vide la nascita del genere che prese il nome dalla label di Eddie. Qualche anno dopo associò il suo nome alla Afro Art Records, che gestisce
ancora oggi.
myspace.com/afroartrecords
myspace.com/paulmurphythetrip

FRANK SICCARDI, DJ e discografico da più di 20 anni, suona in varie situazioni italiane ed europee la musica che ama: Nu Jazz, Broken Beat, Electro Tech, Drum'n'Bass. Ha coniato il termine Sambass che definisce la D'n'B Brasiliana e da il titolo alla serie di compilation da lui curata per Irma Records.
myspace.com/franksiccardi
myspace.com/sambass4

 
giovedý 29 maggio 2008 - dalle 22.00 - ingresso 5 Euro con tessera ARCI
8 GB (Buenos Aires) + MICROMILANO
MICROMILANO ft. Tonylight & Pablito (Elettronica 8 bit/Techno) + 8 GB (8 bit Breakbeat)
8 Gb

MICROMILANO presenta: *8 bit Live*
Elettronica 8 bit/Techno/Breakbeat

C'è la minimal a 8 bit, la techno a 8 bit, l' electro a 8 bit, il rock a 8bit, il pop a 8 bit, l' indie a 8bit ecc...". Questa è l'idea di Tonylight, "micropioniere" italiano, che continua: "Ma in assoluto la cosa che trovo più interessante del progetto micromusic.net, è l'idea di comunità. La Micromusic nel giro di pochi anni ha guadagnato al Gameboy un angolino nei club di mezzo mondo.
www.micromusic.net
www.myspace.com/microtony

TECHNO RESISTANCE
è un progetto musicale/multimediale che nasce dall’esigenza di trovare nuovi spazi, tempi, modi di creare e diffondere musica elettronica autoprodotta, indipendente e di qualità.

www.myspace.com/pablito_el_drito

8GB è un progetto audiovisual nato nel 2004, della passione di Akira per i vecchi computers.

8GB ha partecipato ai migliori microparties (Microdisko Stockholm), agli eventi più importanti dell'elettronica commerciale (Creamfields, South American Music Conference e Onedotzero), passando per il più rinomato evento 8 bit nel mondo (Blip Festival, NYC) www.myspace.com/8gb

tutti i venerdì - dalle 18.00 'till late - ingresso libero con tessera ARCI
JUST FUNK! ft. JEERATHISKEY

BIKO rocks and BIKO rolls - BIKO has a lot of soul - FUNKY BIKO! FUNKY BIKO!

Just Funk!

JEERATHISKEY selector (Alex Capodanno)

Agit pop fin dal 1986, cambia nome ogni volta che gli va: Califunk Thomas Dylanzo project. Raggiunge il riconoscimento sub commerciale come Natty Caporal, con il brano "Je t'aime mr.Brown" in cui sintetizza un incontro virtuale tra due colossi: Serge Gainsburg e Bob Marley.
Produce un vinile 12" stampato in 2000 copie only che ottiene ottime recensioni da Rough Trade e vari dj sparsi intorno al globo, e nel 2004 produce insieme a Matt Cooper il brano Tesco Miami, inserito nella compilation P.Groove.
Trasferito a Londra tra il 1988 e il 2001, collabora con Zion Train, il tastierista Matt Cooper (Outside/David Sylvian band/Incognito) e vari strusi creativi con l'etichetta NineBars Records e mixa in locali londinesi come il 333 Club di Old St. e il fighettissimo MOMO club di Regent St.
Produce programmi per Radio Blackout di Torino (Blackboard Jungle) e Radio Popolare Ntw di Milano (Pachanka Londra) e lavora come reporter dal carnevale di Notting Hill per Stereodrome RAI.
Stregato dal Funk, e tutto ciò che "beats on the one" ha il brutto vizio di provocare la dancefloor con cose strane ma potenti e apparentemente aliene tra loro... Una specie di Faust che riempita la dancefloor la distrugge con uno skip di Claudio Villa, per poi ricominciare da zero ad ammaliare il pubblico. Un vero bastardo!
Aspettatevi di tutto... 'cos Space is the Place...

sabato 31 maggio 2008 - dalle 22.30 - ingresso 5 euro con tessera ARCI
LOUD''' TURBO + NOX + DRE LOVE

GROOVY SPIRITUAL SOULFUL DISCO JAZZY FUNKY FATTY BEATED DEEP RARE... TEMPOS

LOUD futureground

Dj TURBO comincia ad avvicinarsi al djing e alle produzioni, grazie all' hip hop, negli anni 90 per poi approfondire tutta la cultura black.
Dal Jazz al Funk alla Disco non trascurando la scena: House, Soulfull e Broken Beatz odierna.
In questi anni ha avuto l'occasione di suonare con dj del calibro di PHIL ASHER (Restlesssoul-Uk), DOMU (Treble O, Neroli-Uk), VOLCOV aka ISOUL8 (Archive, Neroli).
I suoi dj set sono molto eclettici ma allo stesso tempo legati da sonorità Jazzy.
myspace.com/djturbo730

DJ NOX,
giovane alfiere del broken beat in Italia ed esperto di musica black e dance a tutto tondo, arriva da Verona ed ha strette collaborazioni con un altro veronese illustre, Volcov fonadore delle etichette cult Archive e Neroli. Animatore della serata Voices, è stato uno dei due selezionati italiani per la Red Bull Music Academy 2005, a Seattle, ed è stato conduttore della striscia settimanale Guida nella jungla su Radio Popolare. Ha suonato insieme a Tony Humphries, Phil Asher, Jazzanova, Layo and Buschwacka, Steve Walzer.
www.nzweb.it

DRE LOVE, nasce a New York dove entra a contatto da subito con la scena hip hop che lo porta ad avvicinarsi alle discipline dell' mcing, breaking e in fine del djing. Una volta arrivato in Italia diventa membro storico di uno dei primi gruppi hip hop italiani: i Radical Staff per poi collaborare con Neffa a metà degli anni 90 agli album: 'I messaggeri della dopa' e '107 elementi'.
Continua la sua carriera contribuendo, grazie alle sue doti canore, ad album di numerosi nomi noti del music business italiano. Da molti anni colleziona dischi funk, soul, jazz, hip hop e tutto ciò che appartiene alla cultura black; questo l'ha portato ad essere il dj di Spike Lee per i suoi party in Italia. Per il suo carisma e la sua cultura musicale sarà con noi per il party conclusivo della piacevole stagione del LOUD futureground al Biko.
www.myspace.com/dreloveit